Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: Morra, a sinistra, in azione (archivio)
ph: Coribello/SS

VIRTUS MATINO – Doppio Morra e Ancora, steso anche il Francavilla in Sinni vicecapolista

Ancora una doppietta di Morra e ancora una vittoria per la Virtus Matino che, in rimonta, viola il “Nunzio Fittipaldi” di Francavilla in Sinni, superando la seconda forza del girone H di Serie D.

L’anticipo della 35esima giornata, giocato ieri, si mette subito male per i salentini che subiscono per tutto il primo tempo e poi vanno sotto al 41′ dopo la trasformazione di un rigore da parte di Melillo, sanzionato per un fallo in area su Petruccetti.

Non cambia molto in avvio di ripresa, sino al minuto 10′, quando i lucani rimangono in dieci uomini per via della doppia ammonizione rimediata da Ferrante. Il Matino ne approfitta subito con Morra che, col piattone, ribadisce in porta una corta respinta del portiere di casa dopo un tiro di Patronelli. Il Francavilla, però, trova subito il gol del nuovo vantaggio grazie al neo entrato Gentile che fa secco Leuci, battendolo sul primo palo con un tiro secco e rasoterra.

Il Matino non si arrende e continua a giocare. Alla mezzora, Prete, su punizione, saggia i riflessi di Prisco che poi, un minuto dopo, deve capitolare sul rigore trasformato da Morra con un piattone centrale e concesso per un fallo di mani in area di Croce.

La Virtus, con generosità, si getta in avanti nei minuti finali, a caccia del gol-vittoria, che, poi, arriva al minuto 41 con Ancora, a segno con un preciso mancino che sorprende Prisco alla sua sinistra. È 2-3 finale, il Matino bissa la vittoria con la Nocerina e continua a sperare. La zona rossa della classifica ora è questa: Mariglianese e Casarano 40; Nardò e Rotonda 38; San Giorgio 36; Bisceglie 33; Virtus Matino 30.

Nel recupero di ieri, San Giorgio e Bisceglie hanno chiuso a reti bianche, risultato che permette al Matino di guadagnare due punti su entrambe. Mercoledì si giocano Bitonto-Mariglianese, Fasano-Bisceglie, Brindisi-Lavello, Rotonda-Cerignola, San Giorgio-Nardò e Nola-Casarano. Tutto, quindi, può ancora succedere.

Il commento di mister Giuseppe Branà: Partita bellissima e combattuta, portiamo a casa tre punti meritatissimi, siamo stati bravi a non mollare. Leuci ha fatto delle belle parate, poi, dopo la loro espulsione, abbiamo preso il secondo gol per una distrazione difensiva. Sono contento per la doppietta di Morra e per il gol di Ancora, che ha fatto tanta panchina ma che è stato bravo a subentrare e a fare gol. Si è vista di nuovo una prova di carattere da parte della squadra. Due vittorie di fila non le avevamo mai fatte e 21 punti nel girone di ritorno non sono pochi. Abbiamo fatto punti contro corazzate e questo ci fa ben sperare. Ora testa al Bitonto, non siamo ancora retrocessi e quindi dobbiamo continuare a lottare“. 

IL TABELLINO

Francavilla in Sinni (Pz), stadio “N. Fittipaldi”
domenica 1° maggio 2022, ore 15
Serie D/H 2021/22, giornata 35

FRANCAVILLA FC-VIRTUS MATINO 2-3
RETI: 41′ pt rig. Melillo (F), 13′ st e 33′ st rig. Morra (M), 19′ st Gentile (F), 41′ st Ancora (M)

FRANCAVILLA FC (3-5-2): Prisco; Di Ronza, Ferrante, Russo; Cristallo (24′ st Vaughn), Melillo, Ganci, Petruccetti (16′ st Gentile), Polichetti (27′ st Antonacci); Nole (11′ st Navarro), Croce (35′ st De Marco). All. Ragno.

VIRTUS MATINO (3-5-2): Leuci; Patronelli, Prete, Rantucho; Monopoli, Gramegna (1′ st Meola), Calò, Inguscio (24′ st Ancora), D’Andria (15′ st Giannotta); Morra (45′ st Malonga), Stauciuc. All. Branà.

ARBITRO: Borriello di Arezzo.

NOTE: espulso Ferrante al 10′ st per doppia ammonizione.