Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VIRTUS FRANCAVILLA C. – Pareggio con vista sulla Lega Pro. Con la Turris è 0-0

La Virtus Francavilla Calcio pareggia sul campo della Turris e si avvicina a grandi falcate alla Lega Pro, distante solo un punto. Alta la posta in palio tra le due squadre che hanno cercato la vittoria senza farsi troppo male. Corallini vicini alla salvezza diretta, Virtus Francavilla Calcio pronta a festeggiare, domenica prossima, contro l’Isola Liri.

PRIMO TEMPO – La partita non decolla con i ventidue in campo attenti a non commettere errori che potrebbero compromettere l’esito finale. Al 18′ Antonio Calabro è costretto ad operare il primo cambio: esce l’infortunato Montaldi ed entra Masini. La prima squadra a rompere il ghiaccio è la Turris. Al 21′ Lordi lancia per Falco che manda alto sopra la traversa. Risponde la Virtus Francavilla Calcio con un coast-to-coast di Mignogna, sulla destra, bravo a servire Galdean sul palo opposto: la conclusione del rumeno termina sull’esterno della rete. Ancora Galdean in evidenza al 39′ con una conclusione improvvisa dalla distanza ma la palla termina sul fondo. Brividi allo scadere. Al 45′ i campani ci provano con una voleè di Falco che, dal limite, manda ancora una volta oltre la trasversale. Due minuti dopo Masini finalizza un ripartenza avviata da Taurino ma l’arbitro annulla per fuorigioco, su segnalazione del secondo assistente.

SECONDO TEMPO – Partita tenuta sotto controllo dalle due formazioni con la Virtus Francavilla Calcio che si fa preferire, chiudendo la Turris all’interno della propria metà campo. Poche le chiare occasioni da rete. Quelle della Virtus Francavilla trovano la strenua resistenza dei corallini che, talvolta goffamente, si devono rifugiare in angolo. Al 23′, però, la capolista rischia di capitolare. Galdean perde palla in posizione pericolosa e Manzo non ci pensa due volte per concludere in porta. Albertazzi repsinge la conclusione del capitano campano il quale di avventa sulla sfera per la conclusione a botta sicura: Albertazzi si supera ancora una volta, salvando il risultato. La risposta della Virtus arriva due minuti dopo con Tundo che impegna D’Amico dalla distanza con un tiro velenoso. Fino al novantesimo sarà accademia, in attesa del triplice fischio.

Le due squadre collezionano un prezioso pareggio che, molto probabilmente, permetterà alla Virtus Francavilla di andare in Lega Pro e alla Turris di restare in Serie D, senza passare dai play-out.

CLICCA QUI PER IL TABELLINO