Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

TARANTO – Nardoni aggredito, si dimette dal Cda. Il club rossoblù: “Condanniamo gli episodi violenti”

Nella serata di lunedì 13 ottobre, Fabrizio Nardoni è stato aggredito verbalmente da un gruppo di ignoti. L’ex presidente del Taranto, che si trovava in un ristorante accompagnato dalla moglie, è riuscito a gestire tutto con freddezza impedendo che la situazione potesse volgere verso risvolti più gravi. La Digos è al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica. Proprio a causa di quanto accaduto (già un anno fa Nardoni si ritrovò coinvolto in episodi simili) l’ex presidente rossoblu ha rassegnato le dimissioni dal Cda del Taranto.

Dal club jonico, con il comunicato che di seguito riportiamo integralmente, la massima solidarietà: “Il Taranto Football Club 1927 nell’apprendere dell’aggressione subita esprime la massima solidarietà all’ex presidente Fabrizio Nardoni stigmatizzando l’episodio e ribadendo la propria condanna verso qualsiasi forma di violenza”.