TARANTO – Ingaggiati due under da Avellino e Picerno, Volume: “Nei prossimi giorni almeno quattro acquisti”

Il diesse sta lavorando senza sosta per consegnare a Cozza una squadra completa già all'inizio del ritiro. Per il centrocampo si cerca con insistenza Galdean

sgambati-daiello-zelatore-volume-miale-ph-giorgia-cannella

Foto: La presentazione dei nuovi - ©G. Cannella

Il Taranto aveva già annunciato gli ingaggi dei difensori Rocco D’Aiello e Claudio Miale. Nel corso della conferenza stampa di presentazione dei due calciatori, sono stati ufficializzati altri due arrivi, per puntellare il reparto under: si tratta del difensore Carmine Sgambati, classe 1998, proveniente dalla Primavera dell’Avellino, e del centrocampista Vittorio Palumbo, anche lui classe 1998, reduce da una buona annata in Serie D con il Picerno.

Il direttore sportivo ionico, Luigi Volume, assoluto protagonista di questa fase del mercato, fa il punto della situazione: “Per il rumento Tandara è tutto fatto, ha firmato mercoledì ed al momento è in vacanza. Per Danucci, invece, dobbiamo rivederci ma non c’è particolare fretta. Ho il settanta per cento della squadra fatta, nei prossimi giorni presenteremo almeno altri quattro calciatori, cercando sempre di migliorarci con calma ed umiltà”.

Tra i nomi sul taccuino del diesse rossoblù quello di Marian Galdean: sul centrocampista rumeno è molto forte il Cerignola, ma il Taranto spera di convincerlo ed affidargli le chiavi della squadra.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • altamura-taranto-160220 TARANTO – I rossoblù non sanno più vincere, ad Altamura arriva il secondo stop consecutivo

    (di Cosimo LENTI) – Il Taranto perde la sua seconda partita consecutiva. Gli ionici al  “D’Angelo” di Altamura crollano sotto i colpi dei padroni di casa, che s’impongono per due a zero. Si concretizza tutto nella prima frazione di gioco, quando i biancorossi si portano sul doppio vantaggio e gli ionici finiscono in dieci uomini, per l’espulsione di…

  • grumentum-casarano-061019-ph-garofalo CASARANO – A Sorrento è profondo rosso. Serpi spazzate via con un clamoroso 7-0

    In un match fondamentale per la rincorsa playoff, il Casarano di Dino Bitetto crolla inspiegabilmente sotto i colpi di un Sorrento spietato, che s’impone con un roboante 7-0, con la formazione ospite sotto di addirittura cinque gol all’intervallo e mai in grado di reagire. La partenza è tutta appannaggio dei padroni casa, che al 2′…

  • gol-mengoli-nardo-casarano-1-1-020220 NARDÒ – Paura iniziale, poi Calemme la raddrizza dal dischetto. Col Grumentum è solo pari

    Si deve accontentare di un pareggio il Nardò, bloccato sull’1-1 dal Grumentum al termine di un match deciso da due rigori. Punto amaro dei granata, non solo perché muove poco la classifica ma anche perché i salentini non riescono a sfruttare gli oltre sessanta minuti giocati in superiorità numerica. Mister Finamore opta per il solito…

  • Serie D LIVE! SERIE D – Girone H: risultati 24ª giornata, classifica e prossimo turno

    LIVE! SERIE D – Girone H: risultati 24ª giornata, classifica e prossimo turno — RICARICARE LA PAGINA PER GLI AGGIORNAMENTI —  PROSSIMO TURNO (23.02.2020 h 14.30 – giornata n. 25 – 8a rit.) Taranto-Bitonto Casarano-Foggia Grumentum-F. Andria Agropoli-Francavilla Gravina-Gelbison Fasano-Gladiator Brindisi-Nardò Cerignola-Sorrento Nocerina-T. Altamura (in collaborazione con calciowebpuglia.it)

  • FasanoFrancavilla-serie-d-13019-dibiase FASANO – Il poker al Tolentino vale una storica finale di Coppa Italia di Serie D

    Spettacolo e storia. Sono queste le due parole che racchiudono lo strepitoso pomeriggio del Vito Curlo: il Fasano, nella gara valida per la semifinale di Coppa Italia di Serie D, strapazza il Tolentino con un perentorio 4-0, staccando il pass per la finalissima. Il primo quarto di gara scorre senza grandi sussulti, con le due compagini…