TARANTO – Due volti nuovi a centrocampo per Papagni. E sul fronte ripescaggio…

Elio Nigro, passa al Taranto (@messinaora.it)

Foto: Elio Nigro, passa al Taranto (@messinaora.it)

Doppio accordo in entrata per il Taranto che ufficializza gli arrivi di due centrocampisti, di cui uno under. Dal Delta Rovigo arriva il campano Elio Nigro, classe ’86, che ha un lungo curriculum alle spalle avendo giocato con Napoli, Benevento, Ebolitana, Paganese, Messina, Ischia e Sapri. Con i veneti del Delta Rovigo ha collezionato trentaquattro presenze. Le prime parole del nuovo acquisto del Taranto, che ha già vinto diversi campionati, fanno ben sperare i tifosi: “Sono molto contento perché cercavo una piazza che potesse darmi qualcosa di importante anche sotto il profilo caratteriale. Ho tanta voglia di vincere in un posto dove” – prosegue Nigro “la gente ha fame di vittorie, e io sono come loro. Perché dopo aver vinto diversi campionati, ho il desiderio di ottenere successi in una società così importante. Sappiamo tutti il calore che trasmettono i tifosi del Taranto, farò di tutto per onorare questa maglia, prometto massimo impegno e mi auguro di raggiungere, insieme a loro, grandi traguardi. A 30 anni credo di avere la giusta maturità ed esperienza per giocare in una piazza così importante“.

Dal Bisceglie arriva l’altro centrocampista, Simone Fanelli, andriese di nascita. Classe ’97, Fanelli ha difeso i colori dei settori giovanili di Parma e Padova, prima di passare alla Virtus Lanciano dove è rimasto per due anni. Nel campionato 2015/2016 ha indossato la casacca del Bisceglie per ventinove volte, unitamente alle convocazioni con la Nazionale Under 18 di Serie D. Entusiasta il giovane acquisto del Taranto: “Sono felicissimo di iniziare questa nuova esperienza con la maglia rossoblù, darò il massimo ogni giorno. Ringrazio mister Papagni per aver creduto nelle mie potenzialità e il presidente Zelatore e l’avv. Antonio Bongiovanni  per avermi dato l’opportunità di giocare in una piazza così importante con una tifoseria eccezionale“.

Mercato sempre attivo a Taranto dove sono stati preannunciati i lavori da eseguire in tempo utile per la domanda di ripescaggio in Lega Pro. Sarà necessario riattivare il servizio di video sorveglianza, testare e collaudare l’illuminazione ed eseguire i lavori per creare una zona separata, nello spogliatoio degli arbitri, per le donne.

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati