Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE D – Vittoria a tavolino per l’Agropoli: la nuova classifica. Il Giudice sportivo

Il Giudice sportivo ha accolto il reclamo dell’Agropoli, relativo al match di campionato contro il Cynthia del 2 ottobre scorso terminato 3-3. La società laziale ha impiegato il calciatore Francesco Porfiri, il quale aveva una giornata di squalifica da scontare, maturata nella scorsa stagione con il Tor di Quinto. Pertanto, l’Agropoli ha ottenuto la vittoria d’ufficio per 3-0. In virtù di questa decisione, ecco la nuova classifica.

Gravina 17
Trastevere 16
Herculaneum 14
Nocerina 13
Potenza 13
Bisceglie 10
Vultur 10
Manfredonia 10
San Severo 10
Nardò 9
Gelbison 8
Agropoli 7
Francavilla 7
Ciampino 7
Az Picerno 6
Anzio 6
Madrepietra D. 4
Cynthia 4

Penalità: Agropoli, Bisceglie e Madrepietra D. -1

Queste, invece, le decisioni del Giudice sportivo dopo la settima giornata in Serie D.

CALCIATORI – Tre giornate a Nocerino (Francavilla in Sinni); due giornate a Conte (Herculaneum), Carrozza (Nardò); una giornata per Provaroni (Cynthia), Patacchiola (Madrepieta D.), Franzese (AZ Picerno), Anaclerio (Gravina), Correa (Bisceglie).

ALLENATORI – Una giornata per Campana (Herculaneum).

DIRIGENTI – Renis (Nardò) inibito fino al 16 novembre; Antico (Nardò) inibito fino al 2 novembre.

MULTE – 1.000 euro per la Nocerina (“Per avere, propri sostenitori in campo avverso, introdotto ed utilizzato in ben cinque occasioni materiale pirotecnico, petardi, nel settore ad essi riservato. Sanzione così determinata in considerazione della potenza e pericolosità del materiale pirotecnico impiegato nonché della obbiettiva idoneità a recare grave danno alla incolumità fisica dei presenti”).