SERIE D – Playoff e playout: ecco regolamenti e criteri per la stagione sportiva 2014/2015

La Lega Nazionale Dilettanti ha definito i regolamenti relativi a playoff e playout per la stagione corrente. Di seguito il dettaglio.

PLAYOFF – Sono complessivamente sette le fasi dei playoff di Serie D. Alla prima, prenderanno parte le società  4ª e 5ª classificata nei rispettivi gironi, affrontandosi in gara unica sul campo della squadra meglio classificata. Se la vincente della Coppa Italia, la perdente della finale o la migliore semifinalista abbiano anche acquisito il diritto di partecipare ai playoff, al posto di quest’ultima accederà  la società  classificatasi al sesto posto nel girone di riferimento. Alla seconda fase prenderanno parte le vincenti della prima fase e le terze classificate in campionato, che si affronteranno in gara unica sul campo di quest’ultime. Alla terza fase, parteciperanno le vincenti della seconda fase e le seconde classificate in campionato, che si incontreranno sempre in gara unica sul campo di quest’ultime. Alla quarta fase parteciperanno le nove società  vincenti la terza fase e la miglior semifinalista di Coppa Italia: saranno individuate cinque teste di serie (tenendo conto della migliore posizione in classifica al termine del campionato ed, eventualmente, del quoziente punti più alto), che giocheranno il match in casa, e gli abbinamenti saranno stabiliti sulla base del criterio di vicinanza chilometrica.

Alla quinta fase prenderanno parte le cinque società  vincenti del turno precedente a cui sarà  aggiunta la finalista perdente di Coppa Italia: anche in questo caso verranno definite tre teste di serie (secondo i criteri di cui alla fase precedente) che beneficeranno del fattore campo (per gli abbinamenti si seguirà  sempre il criterio della vicinanza chilometrica). In semifinale, oltre le tre società  vincenti della quinta fase, verrà  aggiunta la vincente della Coppa Italia. Anche in questo caso si procederà  in gara unica, definendo due teste di serie, sulla base dei criteri delle fasi precedenti, che disputeranno il match in casa. Le due vincenti si affronteranno in finale in campo neutro.

Al termine dei playoff verrà  stilata una graduatoria e le società  inserite nella suddetta acquisiranno il diritto di presentare eventuale domanda di ammissione al campionato di Lega Pro 2015/2016. Alla vincente ed alla predente della finale playoff, nell’ipotesi di mancata ammissione al torneo di Lega Pro, verrà  corrisposto un contributo economico di, rispettivamente, 30mila e 15mila euro, liquidati dopo il completamento degli organici dei campionati professionistici.

PLAYOUT – Le società  classificatesi all’ultimo ed al penultimo posto dei rispettivi gironi retrocederanno direttamente in Eccellenza. In caso di parità  di piazzamento tra due squadre, si procederà  alla disputa di una gara di spareggio. Nel caso in cui, invece, due o più squadre occupino il 13° posto al termine del campionato, verrà  stilata una classifica avulsa per stabilire quale delle squadre in questione disputerà  i playout con i seguenti criteri: punti conseguiti negli scontri diretti, differenza reti negli scontri diretti, differenza reti complessiva nel campionato, numero di gol messi a segno in campionato, sorteggio.

Definita la classifica, i playout si svolgeranno secondo queste modalità : la 13ª classificata affronterà , in casa in gara unica, la 16ª classificata; la 14ª classificata affronterà , in casa ed in gara unica, la 15ª classificata. In caso di parità  al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari; qualora il punteggio di parità  persistesse, retrocederebbero le due peggiori classificate al termine del campionato. Se alla chiusura del torneo il distacco della 13ª e della 14ª, rispettivamente, dalla 15ª e dalla 16ª classificata fosse uguale o pari ad 8 punti, queste ultime retrocederebbero direttamente in Eccellenza.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati