SERIE D – Giudice sportivo, arriva la mazzata per il Martina

Giunge puntuale la mazzata del Giudice sportivo nei confronti del Martina, dopo gli episodi accaduti nel derby con il Grottaglie di sabato scorso. La società del presidente Schiavone è stata pesantemente punita con quattro turni di squalifica al proprio terreno di gioco e 2500 euro di multa. Il Martina, dovrà giocare quattro partite interne lontano dal Tursi e a porte chiuse. Martina-Casertana (22 aprile) e Martina-Sarnese (6 maggio) saranno le prime due gare da disputare lontano dalle mura amiche. Le altre due giornate di penalità potrebbero essere scontate in occasione dei playoff qualora la formazione di mister Bitetto riuscisse a qualificarsi, oppure nel prossimo campionato, qualunque esso sia.

Puniti anche i calciatori martinesi Mattioli (due turni di squalifica), Basile, Scoppetta, Vitale e Tundo (un turno). Tra l'altro, preso atto del reclamo del Grottaglie, il risultato sul campo (1-1) non è stato omologato. Due squalificati anche nel Grottaglie: si tratta di Pinto, fermato per due gare, e De Angelis, per una.

Un turno di squalifica anche al "Franco Fanuzzi" di Brindisi. Gli adriatici, multati anche di 1500 euro, giocheranno quindi la prossima gara interna a porte chiuse (Brindisi-Casarano del 22 aprile). Due turni di squalifica anche per il tecnico biancazzurro Enzo Maiuri.

Squalificato, infine, anche Mattia Caputo (Casarano) per una giornata.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati