SERIE D – Chiricò-Aragao, il Casarano c’è

Il Casarano batte il Boville e approfittando dell’inattesa sconfitta del Gaeta a Capriati agguanta la seconda posizione in classifica, accorciando sulla capolista Arzanese, distante ora quattro lunghezze.

In un pomeriggio soleggiato ma freddo, il Casarano ha dominato la partita in lungo e in largo, creando numerose occasioni da gol e lasciando ai ciociari solo le briciole. Il tecnico rosso azzurro Silva conferma il 4-3-3 con il trio offensivo composto da Chiricò, Galetti e Da Silva, Bonaffini, Kettlun e Cenciarelli in mediana, Presicce (schierato da terzino destro) il rientrante Calabro, Tafani e Paglialunga in difesa e l’under D’angelo tra i pali. 4-4-1-1 per gli ospiti allenati da Perilli, con Cerroni unica punta supportata da Migliorelli.

Parte forte la Virtus, vicina al gol già al 2’ minuto con una botta dal limite di Cenciarelli: il pallone sfiora il palo alla sinistra di Lattanzi. 60 secondi dopo è Galetti ad impensierire il numero uno ospite: il centravanti rosso azzurro controlla a centro aerea un pallone servito dalla destra da Chiricò, ma la sua conclusione è debole. Al quinto il primo cambio della partita: Bonaffini si fa male e Silva manda dentro Galdean. Un cambio obbligato che non cambia il disegno tattico scelto dal tecnico. Il Casarano domina e va più volte vicina al vantaggio e al minuto 20 sugli sviluppi di un calcio piazzato Calabro insacca ma l’arbitro annulla per posizione irregolare di Tafani. La porta del Boville sembra stregata, il Casarano è sempre lì ma non riesce a mettere dentro il pallone. Alla mezz’ora succede l’incredibile: triplice occasione da gol per i rossoazzurri, prima con Da Silva di testa, poi Galetti di destro e, infine, Cenciarelli con il sinistro, ma tutti i tiri sono ribattuti dai difensori ciociari. Si va così al riposo sullo o a 0. Nella ripresa il Casarano ricomincia da dove si era fermato e trova il gol del vantaggio al: Cenciarelli conquista palla sulla tre quarti e avanza palla al piede, cross per l’accorrente Chiricò, stop e tiro di sinistro, con palla che s’insacca alle spalle di Lattanzi. Uno a zero Virtus più che meritato.

Il copione della gara non cambia dopo il vantaggio del Casarano che anzi va vicinissimo al raddoppio al 28′: gran tiro dai 25 metri di Da Silva che si stampa sulla traversa, poi Galetti, in fuorigioco, non riesce a trovare il tap in vincente. A due minuti dalla fine il gol che chiude la partita: splendida azione personale di Aragao (subentrato a Galetti) che entra in area, brucia con uno scatto due diretti avversari e con la punta del piede destro beffa Lattanzi in uscita.

Vittoria meritata, che poteva anche essere più rotonda se i rosso azzurri non avessero sprecato tanto sotto porta. Vittoria importante che la dice lunga sulle effettive potenzialità del nuovo Casarano di Massimo Silva: la vetta è più vicina e c’è tempo per crescere ancora e per portare a casa l’obiettivo della società. La vittoria del campionato.

Articoli Correlati

  • sibilia-cosimo-lnd DILETTANTI – Il presidente Sibilia: “Scendere in campo ogni tre giorni. Un miracolo chiudere entro il 30 giugno”

    Dopo le dichiarazioni del coordinatore della Lega Nazionale Dilettanti Barbiero, oggi il presidente Cosimo Sibilia, dalle colonne del quotidiano “Il Mattino“,  ha ribadito il concetto, spiegando che occorrerà concludere i campionati, indipendentemente da quale possa essere la soluzione. Di seguito le dichiarazioni del presidente della Lnd e vicepresidente della Figc. “SCENDERE IN CAMPO, ANCHE OGNI…

  • lnd-logo-nuovo DILETTANTI – Barbiero, coordinatore Lnd: “Concludere i campionati, anche oltre il 30 giugno”

    Nella giornata di ieri, l’avvocato Luigi Barbiero, Coordinatore della Lega Nazionale Dilettanti, ospite telefonico della trasmissione “Il gioco è fatto” in onda su Tv Prato, ha chiarito, almeno in parte, la situazione riguardante i tornei dilettantistici, ribadendo in maniera chiara, la volontà di portare a termine tutti i campionati, anche a costo di sforare la…

  • sibilia-cosimo-lnd DILETTANTI – Si ferma il calcio, a ogni livello, sino al 3 aprile

    Il calcio dilettantistico nazionale, ad ogni livello, si ferma sino al 3 aprile prossimo per l’emergenza Coronavirus. La ha deciso il Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, riunitosi oggi a Roma in videoconferenza in sessione straordinaria, nel rispetto delle direttive previste dal DPMC dell’8 marzo. Ecco la nota ufficiale: “Come Consiglio Direttivo della LND abbiamo ritenuto…

  • Lobjanidze-luka-casarano-ph-gigi-garofalo CASARANO – Grave infortunio per Luka Lobjanidze

    Nella giornata odierna, la società del Casarano Calcio ha diramato una nota ufficiale, comunicando il grave infortunio occorso al giovane terzino Luka Lobjanidze. La società del presidente Maci ha colto l’occasione per fare un augurio di pronta guarigione al proprio tesserato. “Nel corso di una partitella di allenamento, il calciatore Luka Lobjanidze ha subito un…

  • serie-d-logo-live SERIE D – “Servono tempi tecnici particolari per i controlli”, rinviate le gare di domenica 8

    Il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti (Serie D) ha ufficializzato il rinvio di tutte le gare in programma domenica 8 marzo, relative ai gironi A, E, G, H e I, a data da destinarsi. Questo perchè, nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di ieri, 4 marzo, all’art. 1 lett. c), si prevede che…

Lascia un commento