SERIE D – Casarano-Nardò, le parole di Puglia e Calabro

"Il pareggio ci lascia un pizzico di amaro in bocca, viste le occasioni create meritavamo qualcosa in più". Esordisce così Mauro Puglia, centrocampista granata, a termine del derby con il Casarano.

"Rimane comunque la soddisfazione – continua – di aver disputato una buona gara. Stiamo facendo un bel campionato, frutto di un lavoro umile che facciamo ogni settimana. L'obiettivo rimane la salvezza, ma se continuiamo così ci possiamo togliere delle soddisfazioni".

Non dello stesso avviso Antonio Calabro, che vede i neretini come favoriti per la vittoria finale del girone. "Voglio fare i complimenti ai miei compagni – dichiara il difensore -, visto l'avversario e visti i tanti problemi fisici che ci stanno colpendo, abbiamo fatto il massimo dando veramente tutto. Solo in questo modo siamo riusciti a fare un punto, il risultato massimo che si poteva fare contro questo Nardò, senza dubbio la squadra più forte del girone e tra le più forti che io abbia mai visto. Si nascondono dichiarando l'obiettivo salvezza, ma è inutile, sono i più forti del campionato".

Articoli Correlati