NARDÒ – Versienti illude i granata, poi Catanzaro cambia la gara. A Nola si chiude la striscia positiva del Toro

Gara condizionata dall'errore arbitrale del signor Catanzaro di Catanzaro che concede un calcio di rigore molto dubbio al Nola che poi ne approfitta per riequilibrare e ribaltare il punteggio

versienti-leandro_wmacorano

Foto: L. Versienti, autore del gol del Nardò (©W. Macorano)

SI chiude con nove risultati utili consecutivi la striscia del Nardò. A Nola i granata vanno in vantaggio con Versienti ma poi la partita cambia, anche grazie al signor Catanzaro di Catanzaro. Vincono i campani per tre reti ad una.

Si mette subito bene. come detto, la partita per la truppa di Taurino. Passano solo sei minuti quando Versienti spara un pallone all’incrocio dei pali battendo l’incolpevole Gragnaniello. La partita scorre bene per gli ospiti che tengono il campo perfettamente, senza soffrire più di tanto. Poi, al 26′, il direttore di gara fischia un calcio di rigore per il Nola per un fallo che a molti è parso fuori area, quello di Palmisano su Tagliamonte. Le proteste del Toro sono inutili, Esposito G. trasforma e rimette la gara in parità. La partita cambia e il Nola ne approfitta. Lo stesso Tagliamonte, a cinque dal riposo, mette la freccia per il 2-1 locale.

Altre proteste granata in avvio di ripresa. Catanzaro non concede un calcio di rigore a Mingiano, all’11’, e ammonisce l’attaccante per simulazione. Adesso si gioca a viso aperto, occasioni da una parte e dall’altra ma è il Nola a chiudere l’incontro col neo entrato Stoia al 27′. Il Nardò reagisce ma è poco cinico sotto porta, come dimostrano le grandi occasioni fallite da Kyeremateng e Mingiano nei minuti finali. Finisce 3-1 per la squadra di De Sarno, per il Nardò un Natale, sportivamente parlando, non proprio da ricordare.

Alla ripresa i granata saranno impegnati in un’altra trasferta, stavolta sul campo del Team Altamura.


IL TABELLINO

Nola, stadio “Sporting Club”
domenica 23 dicembre 2018, ore 14.30
Serie D girone H 2018/19 – 17a giornata

NOLA-NARDÒ 3-1
RETI: 6′ pt Versienti (NA), 26′ pt Esposito G. rig. (NO), 40′ pt Tagliamonte (N), 27′ st Stoia (NO)

NOLA: Gragnaniello, Paradisone (48′ st Esposito G.M.), Anzalone, Del Prete S., Colarusso, D’Anna, Troianiello (43′ st Milvatti), Vaccaro, Esposito G. (46′ st Colonna), Tagliamonte (34′ st Madonna), Napolitano G. (15′ st Stoia). A disp.: Capasso, Mazo, Napolitano S., Esposito P.. All. De Sarno.

NARDÒ: Rizzitano, Scipioni (36′ st Prinari), De Pascalis, Aquaro, Versienti, Mingiano, Centonze (31′ st Senè), Arario, Bertacchi, Palmisano (36′ st Giglio), Cordella (17′ st Kyeremateng). A disp.: Mirarco, Lezzi, De Luca. All. Taurino.

ARBITRO: Catanzaro di Catanzaro.

NOTE: ammoniti Tagliamonte, Aquaro, Arario, Bertacchi.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati