NARDÒ – Maragliulo: “Oretti, Mbida e non solo. Riporteremo il giusto entusiasmo in una città che merita”

maragliulo primo @picenotime.it

Foto: P. Maragliulo (@PicenoTime.it)

Primissimi allenamenti per Primo Maragliulo da allenatore del Nardò. “Stiamo lavorando con molta intensità – ha dichiarato ai colleghi del Nuovo Quotidiano di Puglia il tecnico leccese – sia la società che il diesse Corallo non stanno lesinando gli sforzi per poter allestire la rosa. Oggettivamente è un periodo difficile per poter operare sul mercato, ma questo non ci sta impedendo di costruire una buona squadra. In questo momento molti calciatori hanno già preso accordi con altre società, oppure stanno valutando le varie offerte. Ma il Nardò si sta muovendo veramente bene e ne sono felice. Abbiamo raggiunto accordo importanti con calciatori come Marolda, Cossu, Mbida, Petrachi, Palmisano e tanti ragazzi interessanti quali Alemanni, De Stradis e Versienti. Nei prossimi giorni concluderemo altre quattro o cinque trattative importanti”.

Con buone probabilità, il Nardò opterà per un portiere over: “Il discorso è molto semplice. Ci siamo assicurati le prestazioni di un ottimo portiere che potrà fare la differenza in Serie D. È scontato che se dovessimo concludere anche con un portiere under, mi permetterebbe di avere un senior di più in mezzo al campo. Tutti conoscete la situazione di Chironi e noi siamo in attesa di capire che cosa deciderà il Lecce in merito al ragazzo”.

I colpi in canna per il Toro non mancano: “Innanzitutto – precisa Maragliulo – un altro centrale di difesa da affiancare a Cossu. Ma la nostra attenzione è rivolta soprattutto al settore degli under ed in particolare modo ai ragazzi classe 1998. Ne prenderemo almeno due, o esterni bassi, o degli attaccanti esterni. Oretti? La società ed il calciatore si sono incontrati nei giorni scorsi ed hanno raggiunto un accordo che dovrebbe essere ratificato nelle prossime ore. Oretti è un calciatore importante per questo Nardò, nella scorsa stagione ha dimostrato di avere grandi qualità”.

Sul prossimo campionato di Serie D: “Io guardo in casa mia. Sono felice di aver accettato il Nardò che conosco sia come piazza che come società. Stiamo lavorando su tutti i campi e la mia più grande soddisfazione sarà quella di portare il giusto entusiasmo in una città come poche in questo panorama. Forse non lotteremo per le posizioni di vertice, ma lavoreremo sodo e ci toglieremo le nostre soddisfazioni. Il nostro mercato è proporzionato al budget – conclude Maragliulo – ed il lavoro che stiamo portando avanti va proprio in questa direzione”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati