Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

NARDO’ – Longo rivela: “A Matera andrà  in campo chi ha giocato di meno”

Il Nardò torna a lavorare in vista del prossimo impegno di campionato contro l’Irsinese. Alessandro Longo, tecnico granata, in virtù della salvezza ormai acquisita, afferma che potrebbe essere tempo per testare i ragazzi più giovani oppure chi ha giocato meno: “Magari possiamo testare e dare una vetrina importante a coloro che hanno sposato questa causa senza un minimo di garanzia. A Matera sono previste sorprese”.

Anche il preparatore dei portieri Alex Vetrugno si accoda al pensiero del suo tecnico: “In questa stagione abbiamo assaggiato diverse sensazioni. Un anno particolare, concluso con dignità grazie a una salvezza raggiunta in anticipo. Ora possono trovare spazio anche quei ragazzi che hanno giocato di meno”.

Potrebbero perciò trovare più spazio in questo finale di stagione, Gianluca Della Tommasa (1995), Luca De Matteis, Marco Nico, Dennis Puce e Rolando Giannuzzi (1994), oltre a Francesco Mariano (1993), Nico Margagliotti (1994) e Alessandro Mirarco (1995), convocati per le rappresentative regionali.