NARDO’ – Longo e De Razza suonano la carica: “Pronti a riscattarci”

Alessandro Longo e Stefano De Razza, tecnico e capitano del Nardò, suonano la carica. I neretini devono presto rialzarsi. Domenica in casa c’è il Grottaglie, sfida da vincere per raggiungere al più presto la quota per la permanenza in Serie D.

LONGO“Per rialzarci dal tonfo di Martina dobbiamo rimanere calmi e analizzare a mente fredda tutte le situazioni che hanno portato alla sconfitta. Dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare. Sicuramente qualcosa a livello psicologico si è rotto. Abbiamo già voltato pagina e guardiamo al match contro il Grottaglie. Stiamo pian piano recuperando gli uomini. Gli influenzati Mariano e Politano sono quasi pronti. Per domenica dovremmo avere a disposizione Manco. Taurino invece dovrebbe tornare dopo il derby, dato che sta svolgendo sessioni di fisioterapia. Il derby col Grottaglie sarà una gara importante ma non fondamentale. Magari poteva esserlo qualche settimana fa”.

DE RAZZA – “La sconfitta di Martina ci può stare, anche se il risultato negativo è dovuto alle diverse assenze. Non possiamo non ammettere comunque che il Martina è stato costruito con l’obiettivo finale della vittoria. Il mio palo? Forse non avrebbe cambiato più di tanto la partita. In ogni caso noi abbiamo già voltato pagina. Guardiamo al match col Grottaglie. Se li battessimo faremmo un grande salto verso la salvezza. Poi gestiremmo al meglio il finale di stagione”.

Articoli Correlati