NARDO’ – L’Europa Sport si culla il “suo” Mirarco

Riceviamo e pubblichiamo una nota redatta dai dirigenti dell'ASD Europa Sport, scuola calcio neretina, che elogia il giovane portiere Alessandro Mirarco, che proprio nell'Europa Sport ha mosso i primi passi prima di trasferirsi al Nardò.

"Dopo la notizia apparsa sui giornali in questi ultimi due giorni, ossia quella della convocazione nella Rappresentativa della Lega Nazionale Dilettanti, del giovanissimo portiere della ASD Nardò Calcio, Alessandro Mirarco, che insieme agli altri membri della rappresentativa si allenerà a Coverciano, quartier generale della Nazionale Italiana di calcio, l'Europa Sport intende, con questo comunicato, rivolgere i migliori e sinceri auguri ad Alessandro, ed esprimere la propria felicità per l'importante avvenimento.

Mirarco, classe 1995, neritino d.o.c, è cresciuto sportivamente proprio qui, nell'Europa Sport, dove ha esordito prima con la categoria esordienti per poi passare alla categoria giovanissimi e successivamente allievi . Per prima,l'associazione sportiva Europa Sport, ha notato in questo ragazzo un enorme talento, una concreta possibilità di far bene e sfondare altrove, anche in palcoscenici importantissimi e di prestigio, come infatti è accaduto.

Sempre quand'era nell'Europa Sport, Alessandro, grazie alla preparazione ottima ricevuta e alla sua di bravura, ha avuto modo di partecipare a delle selezioni fatte da una delle grandi squadre del settore giovanile del panorama calcistico italiano: il, ottenendo ottimi risultati che andavano a confermare sempre di più i sentori avuti da tutto lo staff dell'Europa Sport riguardo questo promettentissimo ragazzo.

Il suo ex preparatore dei portieri, il Signor Osvaldo Marulli, è stato tra i suoi primi scopritori ed estimatori e, così come tutto lo staff, si unisce alla felicità del ragazzo per l'importante traguardo raggiunto e gli augura le migliori fortune. Quindi, il percorso calcistico di Alessandro Mirarco è cominciato qui, nell'Europa Sport e non altrove, come in questi giorni si è scritto e detto. Per concludere, il Presidente e l'Europa Sport tutta ,si uniscono alla gioia di Alessandro, fieri e orgogliosi di averlo allenato e di aver dato il “la” alla sua carriera che, pur giovane e ancora breve, sta regalando al ragazzo tantissime importanti soddisfazioni e con la speranza di vederlo, tra pochissimo tempo, in categorie superiori e in squadre blasonate,c ontinuando ad inseguire quel sogno, che è iniziato qui con noi e che speriamo possa continuare per tutto il resto della sua carriera".

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati