Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

NARDÒ – I calciatori lanciano l’allarme: “Situazione economica drammatica, ennesima scadenza non rispettata…”

Ennesimo allarme. A poche ore dalla sfida col Taranto, delicatissima per i destini di salvezza granata, i calciatori del Nardò ritengono doveroso, con la nota che riportiamo integralmente di seguito, precisare il drammatico aspetto economico in cui versa il club. Una situazione che si trascina avanti ormai da troppo tempo.

“La squadra del Nardò Calcio -si legge nel comunicato- preso atto dell’ennesima scadenza non rispettata da parte della società, ritiene doveroso mettere a conoscenza della situazione i tifosi, la comunità neretina e gli organi di informazione per evitare il diffondersi di notizie non veritiere. Pur riconoscendo il considerevole impegno dei dirigenti, in particolare di Mirarco, Martano, Venneri e Giuranna, che in tutti questi mesi sono stati vicini ai calciatori per affrontare i problemi quotidiani e consentire il “regolare” svolgimento dell’attività agonistica, vogliamo precisare che, ad un mese dalla fine del campionato, la situazione economica è drammatica. Oltretutto, se fino ad ora si sperava in un cambio societario, a novembre fatto passare per imminente e definitivo, oggi si brancola nel buio senza una prospettiva. Consapevoli del momento delicato della stagione, chiariamo che qualunque cosa succeda metteremo il massimo impegno per raggiungere un risultato che ad inizio stagione sembrava proibitivo ma che, grazie al sacrificio di tutti, è ora alla nostra portata. Ringraziamo, inoltre, i tifosi che anche domenica, nonostante lo sfortunato epilogo della partita, ci sono stati vicini e ci hanno incitato. Per questo motivo, proprio a loro promettiamo di lottare con il cuore fino alla fine”.