NARDÒ – I granata stringono i denti, Mirarco super. A Gragnano un punto che lascia ben sperare

Punto prezioso per la squadra di Taurino, in dieci uomini dal 32' della ripresa per via dell'espulsione di Palmisano. Nel prossimo turno i granata riceveranno il Cerignola

mirarco-alessandro_pcardone

Foto: A. Mirarco (©P. Cardone)

Punto tutto sommato positivo quello ottenuto dal Nardò nello zero a zero di Gragnano. I granata infilano il sesto risultato utile consecutivo e si portano a quota 22, ma vengono superati da Taranto e Bitonto.

Senza gli squalificati Bertacchi e Kyeremateng, Taurino inserisce Bolognese come regista basso e Arario in mediana sinistra. Inizio di partita equilibrato col primo intervento del portiere granata al 16′ per neutralizzare un tiro di Gassama. Alla mezzora annullata una rete a Poziello per fuorigioco. Versienti è ispirato ma il Nardò non riesce a costruire palle gol nitide. Si registra un tiro cross insidioso di Arario al 41′, senza esiti. Mirarco blocca un tiro di Martone al 41′. Poi gli ospiti reclamano un calcio di rigore per un presunto fallo di mani di un difensore locale, ma per l’arbitro si può continuare a giocare.

Nardò più frizzante in avvio di ripresa, ma è Mirarco a dover intervenire in maniera decisiva per respingere alla mezzora un colpo di testa di Martone. I granata, poi, restano in dieci al 32′ per la doppia ammonizione ricevuta da Palmisano. Ed è ancora Mirarco sugli scudi: prima respinge un destro da fuori di Cavaliere, poi devia in angolo una conclusione ravvicinata di Talia; infine interviene ancora su La Monica, quando ormai il tempo regolamentare è abbondantemente scaduto. Finisce 0-0 e per il Nardò è tempo di pensare al big match della prossima settimana in casa contro il Cerignola.


IL TABELLINO

Gragnano (NA), stadio “San Michele”
domenica 2 dicembre 2018, ore 14.30
Serie D girone H 2018/19 – 13a giornata

GRAGNANO-NARDÒ 0-0

GRAGNANO: Sorrentino L., La Monica, Martone, Chiariello, Elefante, Poziello (35′ st Talia), Cavaliere, Chiavazzo, Piscopo, Gassama, Minale (26′ st Di Costanzo). All. Campana.

NARDÒ: Mirarco, Benvenga, Aquaro, Giglio, Senè (29′ st Lezzi), Gigante, Bolognese, Arario (44′ st De Pascalis), Versienti, Palmisano, Cordella (12′ st Mingiano). All. Taurino.

ARBITRO: Angiolari di Ostia Lido.

NOTE: ammoniti Minale (G), Bolognese, Aquaro, Benvenga (B); espulsi: al 32′ st Palmisano (N) per doppia ammonizione. Recupero: 1’pt, 5′ st.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati