NARDO’- Garat: “Il tridente sacrificherebbe Leopizzi”. Mariano: “L’Oppido, squadra dura”

Juan Garat, terminale offensivo del Nardò, avverte i suoi compagni. L’Oppido non va sottovalutato, anche se i granata sono in grande forma: “La squadra sta bene ed è tranquilla. Il pari con la Sarnese ci ha lasciato l’amaro in bocca, non tanto per il punteggio ma per il fatto che non siamo riusciti a imporre il nostro gioco. Il vento ha condizionato tantissimo la partita”.

Domenica ci vuole umiltà. Longo l’ha chiesta a gran voce: “E’ vero. Loro cercheranno di imporre il loro gioco. Noi dobbiamo puntare sul possesso palla e sul gioco palla a terra”. Il campo dell’Oppido è sintetico: “Noi lavoriamo sui terreni sintetici. Una cosa è allenarsi e un’altra giocarci. Comunque propendo per il sintetico. La palla non assume rimbalzi particolari”.

Curiosità per il tridente argentino con Pereyra e Pierguidi: “Il mister ci sta provando in allenamento, ma metterci in campo significa sacrificare in porta Leopizzi. Conosciamo tutti il suo valore. In ogni caso mi piacerebbe molto giocare con Antonio e il Perro”.

Francesco Mariano, uno dei giovani rivelazione del Nardò, alla Gazzetta del Mezzogiorno, parla del suo inizio di stagione: “Ho avuto qualche problema all’inizio. Poi pian piano sono cresciuto, anche se non mi aspettavo di giocare così tanto. Mister Longo è riuscito a dare spazio ai più giovani. Poi giocare con questi compagni è tutto più facile. Ad esempio Rodrigo Veron e Alessandro Leopizzi sono fondamentali. La squadra cresce gara dopo gara, contro ogni avversario. Domenica, contro l’Oppido è gara dura”.

Articoli Correlati

  • casarano-logo-generica CASARANO – Per la panchina il nome caldo è quello di un ex Gallipoli

    Dopo aver comunicato l’esonero di mister Dino Bitetto, il Casarano è ormai da alcune ore al lavoro per definire la situazione legata alla nuova guida tecnica. A tal proposito, il presidente Giampiero Maci, con il direttore sportivo Marcello Pitino, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, sembrerebbero aver messo gli occhi su una vecchia conoscenza del calcio…

  • Serie D live SERIE D – Le retrocesse dalla Serie C, le promosse dall’Eccellenza e i gruppi di Coppa Italia Dilettanti

    A seguito dei playout giocati ieri in Serie C, tornano nel campionato di Serie D le seguenti squadre: Arzignano Valchiampo, Bisceglie, Giana Erminio, Gozzano, Pianese, Ravenna, Rende, Rieti e Rimini. Dall’Eccellenza, invece, salgono le sette migliori tra tutti i gironi: ossia: Città di Sant’Agata, Puteolana, Sestri Levante, Tre Pini Matese, Vis Nova Giussano, Saluzzo e…

  • bitetto-dino-casarano CASARANO – Ufficiale, Bitetto non sarà più l’allenatore rossazzurro

    Mister Leonardo ‘Dino’ Bitetto non sarà più l’allenatore del Casarano Calcio. Lo ha comunicato poco fa la società del presidente Giampiero Maci attraverso il proprio ufficio stampa. Bitetto rilevò, nei primi giorni dello scorso novembre, la panchina di Pasquale De Candia, esonerato dopo la sconfitta di Bitonto. L’ex Martina esordì con una vittoria per 2-1…

  • fasano-gravina-ph-dibiase171119 SERIE D/H – “Giovani D Valore”, trionfa ancora il Fasano per distacco

    Per il secondo anno consecutivo, il Fasano del patron Franco D’Amico e dell’associazione Il Fasano siamo noi vince il progetto “Giovani D Valore”, ideato dal Dipartimento Interregionale di Serie D, che premia la squadra che, per ogni girone, dà maggiore spazio agli under. Il Fasano si è aggiudicato la classifica del girone H con 1.061…

  • nardo-logo-new NARDÒ – Il Collegio di Garanzia del Coni respinge il ricorso dei granata. Donadei: “Ora al lavoro per il Tar”

    Arriva un’altra mazzata per il Nardò. Il Collegio di garanzia del Coni ha appena comunicato il rigetto dei ricorsi  riguardanti, ovviamente, l’ormai nota decisione di far retrocedere d’ufficio le ultime quattro in classifica di ogni girone di Serie D. L’amarezza del sodalizio neretino è tutto nelle parole dei legali di difesa, incaricati dall’AC Nardòm, Lucia Bianco e…