NARDÒ – Corallo: “Sul mercato non siamo fermi. Chironi? Può restare, con Ragno accordo verbale”

corallo andrea @d.nestola

Foto: A. Corallo (@D. Nestola)

In una lunga intervista concessa su “Il Nuovo Quotidiano di Puglia”, il direttore sportivo del Nardò, Andrea Corallo, ha fatto un punto della situazione granata mentre in città vige un clima di incertezza a causa del silenzio del club. “L’iscrizione si farà e non ci sono mai stati dubbi su questo. Movimenti di mercato? Non posso dire nulla in questo momento, anche perché attendo il via libera da parte della società per poter concludere alcuni accordi già presi. Siamo in ritardo per quello che concerne l’organizzazione della stagione, ma vi posso assicurare che per costruire la squadra ci vuole poco. Per adesso ci siamo messi al riparo con alcuni under. Perché si deve ripartire proprio da lì, esattamente come abbiamo fatto nella passata stagione. Cerchiamo di assicurarci i migliori giovani della categoria”.

Sulla situazione societaria: “Non entro nel merito delle vicende della società – ha dichiarato Corallo – probabilmente i nostri massimi dirigenti Fanuli e Fiorentino nella scorsa stagione hanno dovuto affrontare delle situazioni impreviste. Oggi non vogliono più sbagliare. Quindi si sta lavorando in tal senso. Si attende solo l’ingresso ufficiale dei nuovi sponsor e poi si potrà incominciare a lavorare. Del resto non siamo a conoscenza del budget a nostra disposizione. Vi posso assicurare che se avremo a disposizione 100, si lavorerà per poter spendere la metà in una stagione e l’altra in quella successiva. Questa si chiama programmazione ed è il concetto con cui siamo andati avanti in questi due anni”.

Capitolo under classe ’97: dopo l’approdo di Cassano alla Virtus Francavilla, si punta a trattenere il portiere Chironi, di proprietà del Lecce. “Ho parlato col ragazzo – ammette Corallo – e noi cercheremo di riaverlo in prestito anche nella prossima stagione. Non sarà semplice, anche perché Chironi ha numerose richieste da mezza Serie D. Certo, raccogliere l’eredità del nostro portiere non sarà semplice. Quindi, se non riusciremo a concludere questa trattativa, allora ci sposteremo su un estremo difensore senior. Under del ’98? Nella futura rosa ci sarà il giovane Podo, di nostra pro- prietà, e rientreranno dal prestito Inguscio e Paiano. Come ho detto all’inizio, qualcosa abbiamo fatto in tutto questo tempo”.

Infine, ultime battute di Corallo su nuovi arrivi e sulla conferma di Ragno: “Personalmente non ho contattato nessuno. Però l’appeal che produce il nome di Nardò nel panorama della Serie D è tanto. Ci sono molti calciatori che sarebbero disposti a ridursi l’ingaggio pur di giocare in questa piazza. Allenatore? Siete a conoscenza dell’accordo verbale tra mister Ragno e la proprietà. Credo che sia ancora valido. Ma dobbiamo tornare all’inizio di questa nostra chiacchierata e cioè al fatto che la società non farà passi azzardati se non ha certezze sull’ingresso dei nuovi sponsor”.

Tropical Store

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati