SERIE D – Multe per Gragnano, Aversa Normanna ed Altamura: Giudice sportivo, le decisioni

Sono solo due i calciatori fermati nel girone H dal Giudice sportivo dopo la trentunesima giornata, entrambi per un turno: c'è Miale del Taranto

miale-taranto-seried-capriglione

Foto: Miale (©Capriglione F.)

Queste le decisioni del Giudice sportivo di Serie D dopo le gare della trentunesima giornata.

CALCIATORI – Una giornata per Formisano (Gragnano), Miale (Taranto).

DIRIGENTI – Coppola (Gragnano) inibito fino al 30 aprile; Filosa (Aversa Normanna) inibito fino al 23 aprile.

MULTE – 600 euro per il Gragnano (“Per avere propri sostenitori lanciato una bottiglietta d’acqua all’indirizzo di un calciatore della squadra avversaria senza tuttavia colpirlo. Sanzione così determinata anche in considerazione dei precedenti di cui ai CU n. 83 e 122”), 500 euro per l’Aversa Normanna (“Per avere propri sostenitori introdotto ed utilizzato un bengala ed un petardo che determinava una forte deflagrazione. Sanzione così determinata in considerazione dell’idoneità oggettiva della condotta tenuta ad arrecare danno all’incolumità fisica dei presenti”), 100 euro per l’Altamura (“Per avere introdotto ed utilizzato un fumogeno all’interno del settore loro riservato”).

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati