GALLIPOLI – Tedesco, da bomber a pompiere: “Non pensiamo alle fughe, serve realismo…”

Una media gol pazzesca: 5 centri in 6 gare per Mino Tedesco, che con questo strabiliante score guida la classifica marcatori del girone H. Ma all’attaccante brindisino piace camminare a fari spenti e preferisce elogiare il lavoro del gruppo piuttosto che lanciarsi alla rincorsa di obiettivi personali. “Non mi pongo questi traguardi – afferma il bomber in riferimento alla possibilità di vincere lo scettro di capocannoniere perché quello che per adesso è importante è solo fare i punti necessari per raggiungere al più presto la salvezza. Sicuramente sono contento di quanto sto facendo e spero che possa durare il più a lungo possibile. Per questo devo dire grazie a tutti i miei compagni di squadra che mi mettono nelle condizioni di trovare la via della rete con una certa facilità”.

In una squadra che segna con regolarità come il Gallipoli, sicuramente importante il modulo di gioco scelto da Volturo. “Mi agevola perché prevede una buona fase offensiva – spiega Tedesco –. Andiamo avanti e se più in là dovessi mantenere questa media realizzativa allora potrei fare un pensierino alla classifica cannonieri. Ma solo dopo che ci saremo salvati”.

Nonostante una classifica che permette ai giallorossi di guardare tutti dall’alto, con il Bisceglie, primo inseguitore, distanziato di quattro lunghezze, gli obiettivi non cambiano: tutti concentrati sulla salvezza. “In questo momento non credo che possiamo ambire ad un traguardo diverso. Poi, sognare non costa niente e, anzi, a volte ti fa anche migliorare. Ma per adesso – chiosa l’attaccante – non pensiamo a fughe o lotte per il primo posto, non saremmo realisti”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati