Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALLIPOLI – Partita la missione Arzanese: obiettivo arrivare alla sosta con il bottino pieno

Ripresa ieri la preparazione del Gallipoli in vista dell’Arzanese. L’incontro di domenica contro i campani potrebbe essere un crocevia fondamentale, complice anche la pausa di due settimane per via degli impegni della Rappresentativa di Serie D alla Viareggio Cup. In caso di successo, i giallorossi di Quaranta taglierebbero il traguardo dei 32 punti, mantenendo a debita distanza una diretta concorrente per la salvezza e, salvo sorprese del calendario (che domenica propone diversi testa-coda) aumenterebbero notevolmente il vantaggio sulla zona playout, con l’ultimo posto attualmente occupato dal Grottaglie (che riceverà il Brindisi) a quota 18 punti.

Una vittoria, dopo la spledida prestazione nel derby, porterebbe ad un’ulteriore crescita dell’autostima e dell’entusiasmo di un gruppo, il cui umore è già a livelli importanti. Naturalmente, non ingannino i 12 punti dell’Arzanese: quella di domenica al “Bianco” sarà un’autentica battaglia, dal momento che i campani, in termini di organico, hanno operato una vera e propria rivoluzione nel mercato invernale e sono un avversario ben diverso da quello affrontato, e battuto, nel settembre scorso. In casa giallorossa, quasi tutti disponibili: ad eccezione di Levanto, i cui tempi di recupero dovrebbero essere più o meno lunghi, ieri tutti gli effettivi hanno lavorato agli ordini di Suez, con Mangianpane e Girotto che hanno seguito un programma differenziato ma non dovrebbero essere a rischio per la sfida di domenica.