Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALLIPOLI – Col Manfredonia, tre punti per il sorpasso. Zaccaro: “Voglio fare bene contro i miei ex compagni”

Un incontro che arriva, probabilmente, nel momento giusto. Il Gallipoli riceve, domani, il Manfredonia di Massimiliano Vadacca: in palio tre punti che potrebbero dare, all’una o all’altra squadra, una dimensione differente in classifica. Sono solo due le lunghezze che separano i giallorossi dai foggiani; vittoria per i ragazzi di Germano significherebbe sorpasso e nuovo slancio per il prosieguo del torneo. Manfredonia che, finora, ha realizzato due gol in più dei giallorossi (9), subendone 18, due in meno di Rosato e compagni: la spunterà, tra due formazioni molto giovani, chi resterà di più in partita per tutti i novanta minuti.

Germano ritrova tre pedine fondamentali come Frigerio, Rosato e Franzese, ma perde Mbida e Buccarella; non dovrebbero esserci particolari problemi di formazione per Vadacca. Nei due precedenti della passata stagione, furono altrettanti i pareggi: rocambolesco 3-3 nella gara d’andata al “Miramare”, 1-1 nel return match del “Bianco”.

Sarà una sfida particolare per Eustachio Zaccaro: il 21 attaccante ha vissuto con il Manfredonia una stagione, la scorsa, non particolarmente brillante. Nel suo bagaglio, dunque, tanti bei ricordi ma anche la voglia di rilanciarsi. “Mi piacerebbe fare bene contro i miei ex compagni – ammette il calciatore lucano – per dimostrare il mio vero valore. Una vittoria sarebbe importante sia per la classifica, perché entrambe le formazioni navigano in zone pericolose, ma anche per il morale. Vincere ci farebbe compiere un bel salto in avanti”.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment