Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CASARANO – Tanta noia e zero reti nel derby tra Casarano e Trani

Nel derby fra Trani a Casarano, terminato con un pareggio a reti bianche, è la noia a vincere.

Nell'intero arco del 90 minuti di gioco, infatti, sono pochissime le azioni degne di nota tanto che, per vedere delle occasioni, si deve aspettare il finale del primo tempo. Attorno alla mezzora D'Allocco calcia una velenosa punizione che trova un D'Angelo pronto che respinge in angolo. Pochi minuti dopo la reazione rossazzurra: Attadia colpisce su assist di Aragao, ma Musacco controlla in tuffo.

La ripresa sembra avere un piglio diverso. Al minuto 5 Macrì con un colpo di testa manda fuori di poco e due minuti dopo è Artiaco a provare a trafiggere D'Angelo, ma la conclusione si spegne a lato. Ma dopo questi due spunti la partita segue la piega della prima ripresa, con i ritmi che si fanno più blandi sino alla conclusione del match.

Per il Casarano, comunque, un passo in avanti verso l'obiettivo salvezza. Domenica prossima i ragazzi di Caracciolo saranno impegnati ancora in trasferta, sul campo della Viribus quart'ultima in classifica.

***

FORTIS TRANI – VIRTUS CASARANO 0-0

FORTIS TRANI: Musacco, Rizzo, Frezza, Ricco (43’st Barile), De Toma, Manzo, Macrì, D’Allocco, Guacci, Campanale (23’st Sallustio), Artiaco (37’st Suriano). All. Dellisanti.

CASARANO: D’Angelo, Vergori, Caputo, Galdian, Sportillo, Calabro, Salvadore, Rescio, Attadia (31’st Villa), Aragao, Meoli (37’st De Giorgi). All. Caracciolo.

ARBITRO: Loprelato di Perugia.