Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: l'ingresso in campo delle squadre
ph: P. Cardone

CASARANO-NARDÒ – Toro poco concreto, Citro e Falcone firmano il derby del “Capozza”

Così come successo domenica scorsa contro il Gallipoli, il Casarano liquida anche la pratica Nardò con un gol per tempo e accede al secondo turno di Coppa Italia di Serie D. A decidere la sfida, i gol di Citro, a fine primo tempo, e di Falcone, alla mezzora della ripresa.

Nardò ordinato e dinamico nella prima parte di gara ma poco produttivo in zona gol, con una sola occasione di Addae, il cui tiro in porta è decisamente fuori misura. I rossazzurri, invece, si dimostrano cinici e vanno in vantaggio con una bella azione di Citro che, al 42′, mette a sedere il portiere ospite e insacca l’1-0.

Stesso spartito nella ripresa, col Nardò che fa gioco ma stenta a rendersi pericoloso. E allora il Casarano ne approfitta con veloci ripartenze. A metà frazione, i granata alzano il livello del loro gioco e vanno vicini al pari con Ferreira che colpisce il palo esterno col tacco, poi impegna altre due volte Pucci che si fa trovare pronto. Scampato il pericolo, i rossazzurri affondano e chiudono i conti sugli sviluppi di un corner con Falcone, mancando di un soffio il tris con Versienti. L’ultima occasione della gara è quella dell’ex Dambros che fallisce un’importante occasione.

Casarano avanti in Coppa (così come Andria, vittoriosa sul Martina ai rigori, e Fasano, impostosi di misura sull’Altamura), quindi, con calendario e avversario ancora da ufficializzare, così come si attende quello del campionato che comincerà domenica prossima, 10 settembre.

Aggiornamento delle ore 10.55: ufficializzati i calendari, prima giornata Casarano-Rotonda e F. Andria-Nardò.

IL TABELLINO

Casarano, stadio “Capozza”
domenica 3 settembre 2023, ore 15.30
Coppa Italia Serie D 2023/24 – 1° turno

CASARANO-NARDÒ 2-0
RETI: 42′ pt Citro, 28′ st Falcone

CASARANO (4-2-3-1): Pucci; Parisi, Vona, Celli, Giannini; Cerutti, Thiandoum; Versienti (30′ st Munoz), Citro (43′ st Ramos), Gjonaj (22′ st Falcone); Rajkovic. All. Laterza.

NARDÒ (3-5-2): Provitolo; Urquiza (30′ st Melillo), Lanzolla, Gennari; Inguscio, Ciannamea (38′ st Ceccarini), Addae (41′ st Guadalupi), D’Anna (35′ st Gentile), Russo; Urquiza, Dammacco (15′ st Ferreira). All. Ragno.

ARBITRO: Palumbo di Bari.

NOTE: Ammoniti Addae, Cerutti, Thiandoum. Rec, 2′ pt, 4′ st.