CASARANO – Galdean: “Dimostrerò quello che valgo”

CASARANO – Non era stato inizialmente inserito nella lista dei giocatori che sarebbero partiti in ritiro precampionato. Poi, evidentemente, nonostante le numerose richieste, la possibilità di trasferirsi altrove è sfumata ed è rimasto a Casarano. Marian Galdean, 22 anni, uno dei migliori centrocampisti del girone H nella stagione 2009/2010 con la maglia del Pianura, era arrivato la passata stagione alla Virtus con grandi aspettative. Poi, la stagione non brillante della squadra e qualche scelta tecnica, non gli hanno permesso di dimostrare il suo valore. Nato a Bucarest, rientrerà oggi dalla Romania, dove si trova in vacanza con i suoi familiari, per unirsi domani ai compagni.

Felice di essere rimasto a Casarano?
"Sono molto contento e voglio dimostrare quello che valgo".

Cosa non ha funzionato la passata stagione?
"Non posso rispondere a questa domanda…"

Colpa di qualche scelta tecnica?
"Diciamo di si, colpa di qualche scelta tecnica".

Forse nella prima parte del campionato visto che mister Caracciolo le ha dato spazio, vero?
“quot;Mister Caracciolo ha avuto sempre molto fiducia in me e lo stimo. In precedenza, però, non avevo avuto spazio".

Condivide la linea di una gestione economica sostenibile attuata dalla società?
"Certo, se hanno scelto così, va bene. In questo modo, i giovani, me compreso, avranno modo di crescere".

Quale formazione l'aveva richiesta?
"Non posso dire nulla in proposito. Avevo avuto delle richieste ma l'accordo non è stato raggiunto. Per cui, resto molto volentieri a Casarano".

L'apporto dei tifosi sarà ancora più importante in questa stagione a suo avviso?
"Credo abbiano già capito che siamo giovani e abbiamo davvero bisogno del loro sostegno".

Pensa dunque di ritagliarsi uno spazio importante in questa stagione che sta per cominciare?
"Penso di si altrimenti non credo che la società mi avrebbe richiamato".

Articoli Correlati

  • casarano-logo-generica CASARANO – Per la panchina il nome caldo è quello di un ex Gallipoli

    Dopo aver comunicato l’esonero di mister Dino Bitetto, il Casarano è ormai da alcune ore al lavoro per definire la situazione legata alla nuova guida tecnica. A tal proposito, il presidente Giampiero Maci, con il direttore sportivo Marcello Pitino, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, sembrerebbero aver messo gli occhi su una vecchia conoscenza del calcio…

  • Serie D live SERIE D – Le retrocesse dalla Serie C, le promosse dall’Eccellenza e i gruppi di Coppa Italia Dilettanti

    A seguito dei playout giocati ieri in Serie C, tornano nel campionato di Serie D le seguenti squadre: Arzignano Valchiampo, Bisceglie, Giana Erminio, Gozzano, Pianese, Ravenna, Rende, Rieti e Rimini. Dall’Eccellenza, invece, salgono le sette migliori tra tutti i gironi: ossia: Città di Sant’Agata, Puteolana, Sestri Levante, Tre Pini Matese, Vis Nova Giussano, Saluzzo e…

  • bitetto-dino-casarano CASARANO – Ufficiale, Bitetto non sarà più l’allenatore rossazzurro

    Mister Leonardo ‘Dino’ Bitetto non sarà più l’allenatore del Casarano Calcio. Lo ha comunicato poco fa la società del presidente Giampiero Maci attraverso il proprio ufficio stampa. Bitetto rilevò, nei primi giorni dello scorso novembre, la panchina di Pasquale De Candia, esonerato dopo la sconfitta di Bitonto. L’ex Martina esordì con una vittoria per 2-1…

  • fasano-gravina-ph-dibiase171119 SERIE D/H – “Giovani D Valore”, trionfa ancora il Fasano per distacco

    Per il secondo anno consecutivo, il Fasano del patron Franco D’Amico e dell’associazione Il Fasano siamo noi vince il progetto “Giovani D Valore”, ideato dal Dipartimento Interregionale di Serie D, che premia la squadra che, per ogni girone, dà maggiore spazio agli under. Il Fasano si è aggiudicato la classifica del girone H con 1.061…

  • nardo-logo-new NARDÒ – Il Collegio di Garanzia del Coni respinge il ricorso dei granata. Donadei: “Ora al lavoro per il Tar”

    Arriva un’altra mazzata per il Nardò. Il Collegio di garanzia del Coni ha appena comunicato il rigetto dei ricorsi  riguardanti, ovviamente, l’ormai nota decisione di far retrocedere d’ufficio le ultime quattro in classifica di ogni girone di Serie D. L’amarezza del sodalizio neretino è tutto nelle parole dei legali di difesa, incaricati dall’AC Nardòm, Lucia Bianco e…