CASARANO – Calabro entusiasta: “La nostra salvezza sa di miracolo”

Antonio Calabro, capitano del Casarano, è pronto a ricevere il Gaeta al “Capozza” per la partita che potrebbe regalare la salvezza matematica ai rossazzurri: “Dobbiamo vincere per poter chiudere da subito il discorso salvezza, un qualcosa che sa di miracolo per una squadra che ha subito tanti infortuni e ha vissuto un periodo no, con quattro sconfitte di fila sul groppone. Un grazie alla famiglia De Masi, alla società, davvero intelligente, e a quel gruppo di giocatori esperti, mischiati alla perfezione con i giovani. Domenica ci deve essere il pubblico della grandi occasioni che dovrà salutare alla grande il raggiungimento della salvezza”.

Articoli Correlati