CASARANO – Calabro: “Decide mister Caracciolo se gioco o meno. Occhio alla Viribus”

Contro la Viribus Unitis, domenica prossima Casarano, potrebbe rientrare capitan Antonio Calabro, espulso due domenica fa a Matera. La sua squadra lo attende, anche se lui afferma che la decisione finale spetta al tecnico Fabrizio Caracciolo: Deciderà il mister, anche se torno volentieri a fare il mio lavoro in mediana. Parlo a nome della squadra, visto che sono il capitano, e ringrazio la tifoseria per la vicinanza di domenica scorsa. Non dobbiamo sottovalutare la Viribus Unitis. Sono in una brutta situazione di classifica e sono pronti a reagire. Domenica hanno perso 4-0, schierando una squadra giovane e ciò non ci autorizza a pensare che anche domenica, al Capozza, sarà una passeggiata”.

Contro il Trani una squadra con logica: “Più tempo passa, più la squadra cresce. Vediamo ad esempio gli Under che ora sono i migliori in campo. La squadra segue sempre il tecnico, nonostante manchi gente come De Furia, Salvadore, Rosciglione e Tempesta. Quando torneranno saremo un’altra squadra. Domenica la Viribus verrà a chiudersi e ciò rende la gara problematica. Seguiremo al meglio i dettami dalla panchina”.

Under 21 a Casarano. Ci potrebbe essere l’anticipo – Il Casarano, in vista dell’impegno dell’Under 21 di Ciro Ferrara contro i pari età dell’Ungheria, ha fatto richiesta di poter spostare il match di campionato sul campo del Nardò per il 12 novembre, in maniera tale da presentare un buon terreno di gioco per la storica gara Internazionale che andrà in scena al Capozza.

Articoli Correlati

  • casarano-set-19 CASARANO – Arrivano le scuse della squadra

    A poche ore dalla pesante sconfitta subita a Sorrento, la squadra del Casarano, ha deciso attraverso una nota ufficiale di scusarsi con tutta la tifoseria, garantendo il massimo impegno in vista del finale di stagione, già a partire dalla sfida di domenica prossima. “Chiediamo scusa ai tifosi tutti e alla società – si legge -,…

  • rodriguez-samon-reder-cerignola SERIE D/H – Exploit Sorrento, salgono Rodriguez e Calemme: la classifica marcatori

    Sono diciannove in totale i gol messi a segno nella 24esima giornata del girone H di Serie D. Molti big restano a secco, ne approfitta quindi Rodriguez, che grazie al gol messo a segno nella vittoria di Bitonto, sale al secondo posto agganciando Mincica e Santoro. Calemme ad un passo dalla doppia cifra, mentre La Monica…

  • Serie D SERIE D/H – La giornata delle sorprese: tutti i tabellini del 24° turno

    Sorpresa nella ventiquattresima giornata. Si ferma la corsa del Bitonto, battuto in casa da uno spietato Audace Cerignola, a segno Rodriguez. Della vittoria del Cerignola ne giova il Foggia supera il Brindisi di misura e si porta a -2 dalla vetta. Il Sorrento è sempre terzo ma il Cerignola è ad un solo punto. Taranto e…

  • bitetto-maci CASARANO – Il presidente Maci dopo la sconfitta di Sorrento: “Siamo stati umiliati, chiedo scusa ai tifosi”

    È un presidente Maci scuro in volto quello che al termine della roboante sconfitta subita dal Casarano nella trasferta di Sorrento, si presenta in sala stampa, annunciando inoltre una settimana di ritiro della squadra fino alla sfida di domenica prossima contro il Foggia. “Una prestazione che ha dell’incredibile – esordisce il presidente rossazzurro -, visto…

  • foggia-brindisi-1-0-160220 BRINDISI – Allo ‘Zaccheria’ il cuore non basta. Un rigore di Gentile regala i tre punti al Foggia

    Nella ventiquattresima giornata di campionato il Brindisi di mister Ciullo perde di misura allo “Zaccheria” contro il Foggia: decisiva la rete dal dischetto di Gentile sul finire del primo tempo. La prima occasione è di marca rossonera e giunge al 10’ con una conclusione da fuori area di El Ouazni che non inquadra lo specchio….