Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BRINDISI – Pollidori: “Adesso stiamo pagando l’assenza di una società…”

Sconfitta dura da digerire per il Brindisi. Il 4-2 per mano del San Severo ha lasciato il segno in casa biancazzurra ed il capitano Massimo Pollidori spiega come l’incertezza in merito alle vicende legate al futuro del club sia un dazio inevitabile da pagare. “Adesso stiamo pagando l’assenza della società – dichiara il centrocampista senza mezzi termini – , purtroppo sappiamo che siamo da soli e che rischiamo tanto ma andiamo avanti per uscire da questa situazione e per regalare una gioia a chi ci è sempre stato vicino. Quando una società ti fa stare bene in campo vai libero mentalmente a sai cosa devi fare. Noi non abbiamo più nessuno come punto di riferimento ed allora è normale che in campo arrivi svuotato mentalmente. Vogliamo comunque migliorare la classifica per giocarci i play off al meglio. Parliamoci chiaro: io ho giocato tre anni a Brindisi e in questa città è difficile fare calcio”.

Infine, sul ko di San Severo, Pollidori commenta: “Non puoi stare al top ogni domenica. Stiamo pagando anche quei mesi in cui abbiamo spinto al massimo. Ci rifaremo. Non vogliamo mollare ed andremo avanti fino alla fine”.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment