BRINDISI – Lo staff biancazzurro non fa drammi: “Errori sì, ma che rimonta…”

"La reazione della squadra nella ripresa è stata esaltante, da qui dobbiamo ripartire per il prosieguo del campionato". Il direttore sportivo del Brindisi, Giovanni Manzari, non fa drammi in seguito al pareggio per 2-2 con il Bisceglie, soprattutto per la gran rimonta effettuata dai propri uomini.

"Sicuramente i più giovani hanno risentito del debutto tra le mura amiche – continua l'analisi di Manzari -, ma resta il fatto che abbiamo disputato un brutto primo tempo con errori difensivi evitabili. D'altro canto il Brindisi è una squadra nuova che ha bisogno di rodare i meccanismi".

Alle dichiarazioni del ds, fanno eco quelle di Paolo Fortunato, allenatore in seconda dei biancazzurri che nella gara di ieri ha sostituito lo squalificato Francioso. "Ad una squadra che rimonta due gol – commenta Fortunato -, raddrizzando una gara nata male, va solamente fatto un plauso. Non è facile restare lucidi quando si è sotto di due reti. Ci sono stati infortuni in fase difensiva, ma sono stati frutto di distrazioni individuali e non di errori tattici. In ogni caso interverremmo con il lavoro per evitarli in futuro".

Articoli Correlati