Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

TARANTO – Sconfitta di misura allo “Scida”, il Crotone colpisce con Crialese

Il Taranto cade di misura allo “Scida“. Il Crotone si impone con la rete di Crialese arrivata in apertura, ma gli uomini di Capuano hanno il merito di essere rimasti in partita fino alla fine del match.

LA CRONACA: Alla prima azione degna di nota il Crotone passa in vantaggio: al 6′ Chiricò batte una punizione dai 35 metri, la palla sbatte sulla traversa e finisce tra i piedi di Crialese che la spedisce in porta: 1-0. Il Taranto si fa vedere con un destro alto di Tommasini al 14′. I padroni di casa vanno vicini al raddoppio al 25′: Petriccione su punizione da ottima posizione, spedisce la sfera di poco alto. Al 31′ si vedono ancora i padroni di casa con un diagonale di Gomez respinto da Vannucchi. Gli ionici rispondono al 35′ sfiorando il pareggio: sugli sviluppi di un corner, Antonini fa da sponda per Bifulco che tutto solo si vede respingere il suo colpo di testa a botta sicura da Branduani, il quale si rifugia in corner. Il primo tempo si chiude dopo due minuti di recupero, con i pitagorici avanti di una rete.

Il Taranto in apertura di seconda frazione si fa pericoloso: al 48′ sugli sviluppi di un corner Formiconi colpisce di testa e manda fuori. Gli ionici sfiorano la rete al 56′ : Tommasini colpisce dal centro dell’area, ma la palla viene smorzata involontariamente da Romano. I rossoblù si gettano in avanti alla ricerca della rete ma lasciano ampi spazi al Crotone. Al 72′ Chiricò penetra dalla destra e pesca Tribuzzi che manda alto di testa. Ancora i calabresi si rendono pericolosi: al 76′ D’Errico da fuori colpisce violentemente, ma trova una strepitosa respinta di Vannucchi. Sugli sviluppi dell’azione Chiricò ci prova a giro e manda di poco fuori. Il Taranto si rende pericoloso all’83’, ma il destro di Nocciolini non inquadra la porta. Il Crotone spreca ancora in ripartenza all’85’: Cernigoi serve Chiricò che tutto solo e da ottima posizione spara alto. I calabresi buttano via ancora il colpo del KO: al 92′ D’Errico trova pronta la respinta di Vannucchi che chiude la saracinesca. La contesa si chiude su un tiro sbilenco di Romano arrivato al 95′. Gli ionici perdono di misura contro un ottimo Crotone, sabato prossimo allo Iacovone arriverà il Pescara.

IL TABELLINO

Crotone, stadio “Ezio Scida”
domenica 2 aprile 2023, ore 17:30
Serie C/C 2022/23 – giornata 35

CROTONE-TARANTO 1-0
RETI: 6′ Crialese

CROTONE (4-2-3-1): Branduani – Crialese, Bove, Golemic, Mogos (74′ Calapai) – Vitale (83′ Cernigoi), Petriccione – Tribuzzi (74′ D’ Ursi), D’Errico, Chiricò (87′ Kargbo) – Gomez (83′ Carraro). A disp.: Dini, Martino, Giron, Papini, Gigliotti, Spaltro, Pannitteri. All.: Lamberto Zauli.

TARANTO (3-5-2): Vannucchi – Formiconi, Antonini, Sciacca – Mastromonaco (79′ Semprini), Romano, Provenzano (68′ Nocciolini), Mazza (64′ Labriola), Boccadamo – Bifulco (79′ Rossetti), Tommasini. A disp.: Loliva, Ferrara, Fontana, Citarella, Evangelisti, Finocchi, Canalicchio. All.: Ezio Capuano.

ARBITRI: Valerio Pezzopane di L’Aquila (Pizzoni-Cesarano; IV Saccà).

NOTE: Ammoniti: Sciacca (T), Bove (C), Mazza (T), Rossetti (T).

RISULTATI E CLASSIFICA