Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE C – Semifinali playoff, squalifiche e sanzioni come se piovesse: il Giudice sportivo

Sanzioni e squalifiche come se piovesse dopo le semifinali di ritorno dei playoff nazionali di Serie C Catania-Robur Siena e Cosenza-Sudtirol. Il dettaglio delle decisioni del Giudice sportivo:

CALCIATORIQuattro turno a Claudio Santini e Danilo Bulevardi (Robur Siena); una giornata a Dennis Iapichino, Fabio Gerli e Ivan Rondanini (Robur Siena), Manuel Pascali (Cosenza), Kevin Mathieu Vinetot (Sudtirol).

AMMENDE3.500 euro al Catania “perché persona non identificata, ma riconducibile alla società, presente sul terreno di gioco, al termine del primo tempo di gara colpiva con un pugno all’altezza del torace un calciatore della squadra avversaria che non subiva conseguenze; perché propri tesserati, al termine della gara, nel tunnel degli spogliatoi, venivano a contatto con tesserati della squadra avversaria e addetti alla sicurezza, generando una rissa successivamente sedata”; 1.500 euro al Cosenza “perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore tre petardi; i medesimi lanciavano sul terreno di gioco due bottigliette d’acqua semipiene, il tutto senza conseguenze”; 1.500 euro al Siena “perché propri tesserati, al termine della gara nel tunnel degli spogliatoi, venivano a contatto con tesserati della squadra avversaria e addetti alla sicurezza, generando una rissa successivamente sedata”.