Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE C – Caso Vibonese, il Collegio di Garanzia condanna i calabresi. Per ora…

Niente Serie C (per ora) per la Vibonese. Il Collegio di Garanzia dello Sport del Coni, a Sezioni Unite, ha accolto il ricorso presentato congiuntamente dalla Figc e dalla Lega Pro contro la società calabrese e la Procura federale Figc, la Procura generale dello Sport presso il Coni e l’Acr Messina per l’annullamento della decisione della Corte d’Appello federale che aveva, su reclamo della Vibonese, disposto la retrocessione all’ultimo posto dei peloritani nello scorso campionato di Lega Pro, determinando la riammissione dei calabresi nel campionato di Serie C 2017/18.

Il Collegio, quindi, ha annullato la decisione della Corte federale d’Appello della Figc e, per l’effetto di tale sentenza, rinvia al Tribunale Federale Nazionale di primo grado la questione.