SERIE B – Salernitana, Colantuono: “Lecce signora squadra. Potevamo anche fare il colpaccio”

Il tecnico granata appare soddisfatto del risultato: "Non era facile. Peccato per come abbiamo preso i due gol"

Foto: Stefano Colantuono

Nel dopogara di Salernitana-Lecce, per gli ospiti ha parlato l’allenatore Stefano Colantuono.

“Sapevamo che il Lecce avrebbe fatto bene – ha affermato l’ex Atalanta – vista la qualità della rosa. Di certo non mi aspettavo di andare sotto per una palla inattiva, in cui non essendo più fisici dovevamo fare meglio. I giallorossi hanno palleggiato, giocato bene, d’altronde non parliamo di una squadra di secondo piano, considerato anche che lunedì erano sopra di tre gol a Benevento. Noi non siamo poi andati così tanto in difficoltà e, dopo aver retto botta, siamo cresciuti, sfruttando nel finale la loro stanchezza. Peccato, perché si poteva mettere ancora molto meglio per noi se non ci fossimo complicati la vita con il gol di Falco che li ha riportati avanti. Abbiamo comunque fatto due prestazioni che dal punto di vista caratteriale mi hanno dato grossi segnali positivi, dunque sfrutteremo la sosta anche per crescere ancora e recuperare gli infortunati”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati