UGGIANO – Colagiorgio: “A Sava prova di maturità. Terzo posto, premio per i ragazzi”

"Siamo stati bravi a rimanere compatti, senza soffrire in maniera eccessiva e colpendo al momento giusto"

colagiorgio-luigi-all.-martano-bysam.it

Foto: L. Colagiorgio (©BySam.it)

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

L’Uggiano espugna Sava col risultato di 0-1. Il tecnico Luigi Colagiorgio elogia i suoi: “Una vittoria ottenuta in una giornata complicata e al termine di una gara nella quale avevamo tutto da perdere. Avevo chiesto ai ragazzi una prova di maturità e sono stato accontentato. È stato giusto l’approccio al cospetto di una formazione giovane che non poteva essere sottovalutata. Mancavano Permeti e Garrapa per squalifica, Longo e Petrachi per infortuni che spero si risolvano nel più breve tempo possibile. A questo si aggiunga l’impossibilità di schierare Diaw (alle prese con un lungo infortunio, ndr) e la necessità di mandare in campo Salentino, al rientro dopo quattro mesi di assenza. Siamo stati bravi a rimanere compatti, senza soffrire in maniera eccessiva e colpendo al momento giusto”.

L’Uggiano si ritrova al terzo posto: “Una posizione meritata, il lavoro dei ragazzi è encomiabile. Di concerto con la società – conclude Colagiorgio – siamo impegnati nell’allungare una rosa che sta facendo gli straordinari”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • L’INTERVISTA – Francesco Pellegrino: “In Lombardia situazione molto triste. Su Eccellenza e Promozione dico…”

    Per lunghi anni è stato uno dei leader indiscussi del panorama calcistico salentino, capitano dal grande carisma, centrocampista dalle ottime qualità e dall’intelligenza calcistica superiore, ma soprattutto calciatore gentiluomo, in grado di lasciare ricordi positivi in qualsiasi piazza abbia avuto l’onore di accoglierlo. Tutto questo è Francesco Pellegrino, che da ormai due stagioni, per motivi…

  • giudice-sportivo PROMOZIONE/A-B – Leverano-Talsano, cambia la classifica: il Giudice sportivo della 3ª giornata

    Il Giudice sportivo delle gare della terza giornata del campionato di Promozione pugliese giocata domenica scorsa, 18 ottobre. GIRONE B CALCIATORI – Una giornata di squalifica per Giuseppe Palmisano e Davide D’Elia (SB Ginosa), Ruben Permeti (Melendugno), Paolo Mazzotta e Rolando Giannuzzi (Leverano). ALLENATORI/STAFF TECNICO – Squalificato sino al 12.11.2020 Cristian Maci (Veglie); sino al 05.11.2020 Mirko Muserra (Polimnia). DIRIGENTI – AMMENDE – Gara Leverano-Talsano del 04.10.2020:…

  • portaluri-mino-murra-francesco-novoli-ott-20 NOVOLI – Portaluri è il nuovo allenatore: “So bene che valore hanno questi colori. Rosa importante, ma è un torneo ricco d’insidie…”

    Sarà Mino Portaluri il nuovo tecnico del Novoli Calcio. Vecchia conoscenza dei tifosi rossoblù, avendo vestito la casacca novolese per diverse stagioni da calciatore, sarà la guida tecnica della prima squadra dopo le dimissioni di Riccardo Cornacchia. Classe 1970, ha iniziato la sua carriera da trainer nel 2013, vincendo subito il campionato di Prima Categoria con l’Uggiano Calcio, dove ha disputato…

  • top-flop PROMOZIONE/B – I top e i flop della terza giornata

    Andiamo a scoprire chi sono i migliori e i peggiori del turno di campionato nel girone B di Promozione. I TOP e i FLOP della 3a giornata. I TOP YOUSSEF TOUMI (Avetrana) – Era stato devastante all’esordio: contro il Locorotondo aveva segnato e regalato giocate di classe. È decisivo contro il Talsano: una sua rete permette di portare a casa…

  • castelletti-vito-fj-gallipoli-181020-ph-skakkomatto FJ GALLIPOLI – Castelletti: “Squadra con valori importanti, ma serve ancora tempo”

    Dopo un avvio di stagione non semplice, la Fiamma Jonica Gallipoli ha deciso di affidare la guida tecnica a Vito Castelletti, tecnico esperto e dal grande carisma. L’esordio dell’ex Corato sulla panchina giallorossa ha portato in dote il primo successo stagionale, con Calabuig e compagni che nonostante l’immediato svantaggio sono riusciti ad imporsi per 3-1…