SALENTO FOOTBALL – Spagnolo: “Abbiamo fatto tutto noi, nel bene e nel male”

La Salento Football esce sconfitta per 3-2 dal confronto col Lizzano. Il diesse Spagnolo sulle cause del ko

spagnolo

Foto: A destra, L. Spagnolo

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Una domenica nata storta quella della Salento Football Leverano. Eppure, dopo un inizio da incubo, gli uomini di Calasso, in quel di Lizzano, erano ad un passo da una clamorosa rimonta: “Abbiamo sbagliato in pieno l’approccio alla gara – dichiara il direttore sportivo, Luca Spagnolol’avvio è stato shock. Abbiamo subito tre reti in pochi minuti, dando l’impressione di essere alla totale mercé degli avversari. Sullo 0-3 ci siamo svegliati all’improvviso. Abbiamo reagito, ci siamo riorganizzati. Abbiamo iniziato a macinare il nostro gioco abituale, sfornando alcune palle-gol molto ghiotte, senza però sfruttarle. Nel recupero del primo tempo abbiamo ridotto le distanze con Carlà, su rigore”.

“Nella ripresa – prosegue Spagnolo – abbiamo segnato il secondo gol con Ganci ed abbiamo iniziato a credere nella clamorosa rimonta. In seguito, siamo andati vicino alla rete del 3-3 a più riprese, fallendola a tu per tu con il portiere rivale per due volte, con Frascaro e Morelli. Insomma, abbiamo fatto tutto noi, nel bene e nel male. Ora affronteremo in casa Brindisi e Uggiano – conclude il diesse della Salento Football – e sarà indispensabile non steccare”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati