Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SALENTO FOOTBALL-MESAGNE – De Benedictis e Marangio in coro: “Arbitraggio non all’altezza”

Termina 1-1 il confronto tra la Salento Football di De Benedictis ed il Mesagne di Marangio.

SALENTO FOOTBALL – L’allenatore Angelo De Benedictis: “Da tre partite paghiamo l’approccio alla gara. Abbiamo incassato subito gol a causa di un rimpallo sfortunato, tuttavia noto che il percorso di crescita prosegue positivamente. È stata una bella partita, ben giocata da ambo le parti, l’arbitraggio non è stato all’altezza, il direttore di gara poteva evitare determinate decisioni. Mettiamo in cascina questo punto, miriamo alla salvezza e non lo dico per nascondermi: la squadra dello scorso anno è stata smantellata, siamo senza stadio e ci alleniamo in giro, privando peraltro la società di preziose risorse economiche. In più, diversi calciatori si sono infortunati e altri si sono aggregati alla rosa solo a settembre”.

MESAGNE – Il tecnico Gioacchino Marangio: “Abbiamo avuto la possibilità di portarci subito in vantaggio, poi ci siamo sfilacciati e abbiamo subito un gol che con un po’ più di attenzione poteva essere evitato. Nella ripresa abbiamo giocato bene in condizioni di inferiorità numerica e in dieci contro dieci avremmo meritato di più. Nel complesso è un risultato giusto su di un campo difficile. Le espulsioni? Non entro nel merito delle decisioni arbitrali. È stata una bella partita sul piano tattico. Ora pensiamo al doppio impegno: mercoledì col Carovigno che è in periodo positivo, poi penseremo all’Ostuni“.