Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

RACALE – Dimissioni rientrate, la società e la squadra rinnovano la fiducia a Tartaglia

Rientrano le dimissioni di Graziano Tartaglia che continuerà a essere, sino a fine campionato, l’allenatore del Racale. Dopo aver rimesso il suo mandato nelle mani della società domenica sera, dopo la partita persa in casa per 5-1 col Fasano, per cercare di dare una scossa alla squadra e per fare un gesto che potesse cambiare il corso delle cose. Il Racale è quartultimo in campionato insieme all’Ostuni, non vince dal 29 novembre e nelle ultime otto gare ha racimolato solo quattro punti.

«Avevamo accettato le dimissioni del mister – spiega Matteo Errico, dirigente del Racale – e stavamo cominciando a guardarci attorno. Poi, ieri sera, siamo stati convocati dalla squadra che ci ha fatto presente di voler continuare a lavorare, sotto la loro responsabilità, con Tartaglia. I ragazzi hanno ammesso le loro colpe sul campo. Noi, per il bene della squadra, abbiamo accettato la loro richiesta. È un vero e proprio atto di responsabilità da parte dei calciatori. Noi come società abbiamo creduto in Tartaglia sin dal primo momento, il suo è un lavoro serio e professionale. Poi, è vero, avrà commesso qualche errore ma chi non li commette? Si sbaglia in Serie A, figuriamoci nei dilettanti. Aggiungiamo che per 7 o 8 partite non ha avuto la possibilità di schierare gli attaccanti titolari e che infortuni e squalifiche ci hanno falcidiato. Adesso – chiosa Erricomettiamoci alle spalle tutto, abbiamo rinnovato la nostra fiducia incondizionata al mister e ai ragazzi che dovranno dare il 200% per raggiungere il risultato, a partire da domenica. Remiamo tutti dalla stessa parte e andiamo avanti con entusiasmo, i mezzi per salvarci ci sono tutti».

Domenica prossima, per il Racale ci sarà la trasferta contro la Salento Football Leverano.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment