PROMOZIONE – In testa sorridono Leverano e Virtus. Scorrano ancora corsaro. Il punto dopo la 9a giornata

Tanti gli spunti di riflessione dopo la nona giornata. In testa è bagarre: Casarano e San Vito non allungano, facendosi raggiungere dal Leverano. Si avvicina la Virtus, ora distante una sola lunghezza. Martano blocca il Fragagnano, mentre lo Scorrano espugna Massafra. Poche reti e molti pareggi (ben quattro) con due vittorie esterne.

Il Casarano concede il bis e, dopo il pareggio casalingo contro il Leverano, pareggia anche ad Ostuni. Un pareggio che non giova alle due compagini: brindisini ora distanti tre punti dal podio, mentre Casarano appaiato in vetta con Leverano e San Vito. I biancoverdi brindisini sprecano la più ghiotta delle occasioni, impattando 2-2 in casa contro il fanalino Delfini. Alla fine, risultato stretto ai tarantini che si vedono raggiungere nel finale dal solito Crupi, anche oggi decisivo. Virtus sul velluto a Latiano: ripresa la marcia per un campionato importante.

Chi non delude è il Leverano che regola il Lizzano con tre gol, guadagnando la vetta in campionato. Partita mai in discussione e leccesi che sembrano molto determinati. Stecca clamorosamente il Fragagnano che, a Martano, rimane negli spogliatoi. Partita perfetta dei leccesi: hanno incontrato il Fragagnano, ma domenica avrebbero vinto contro qualunque avversario. Sfuma la vetta solitaria per i tarantini. Comincia male il nuovo corso del Massafra targato Simonetti. La sconfitta casalinga contro lo Scorrano, con il minimo scarto, relega la squadra giallorossa in fondo alla classifica.

Pareggi importanti per il Leporano a Otranto e per il Carovigno a Maglie. Stella Jonica positiva in casa, batte il San Cesario e si porta a metà classifica, scavalcando proprio i leccesi. Domenica impegni severi per il San Vito di scena a Leporano e per il Casarano che riceve l'Otranto. Match di cartello Virtus – Leverano. Interessanti Scorrano – Stella Jonica e Fragagnano – Francavilla

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati