Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

PROMOZIONE – Casarano pronto alla festa, confidando nel Francavilla. San Cesario speranzoso. Le designazioni arbitrali

Con la chiusura degli altri campionati regionali, la Promozione assiste ad una vera e propria discesa degli dei: le designazioni arbitrali, infatti, registrano nomi importanti del mondo arbitrale pugliese. I match decisivi della giornata, e in alcuni casi, del campionato sono stati affidati a tre dei più validi fischietti. Il Casarano farà visita al San Cesario (Di Tondo di Barletta) con l’intento di chiudere la pratica campionato con novanta minuti d’anticipo. Molto dipenderà dall’esito del derby di Francavilla (De Leo di Molfetta): se la Virtus non vincesse, il Casarano potrebbe assicurarsi il secondo trofeo della stagione.

La sfida d’alta quota s’intreccia con le speranze di salvezza del San Cesario che, quasi spacciato in casa, presterà molta attenzione a quanto accadrà a Carovigno, in occasione della partita Carovigno-Delfini (Binetti di Barletta). Vittoria obbligata per i tarantini di Murianni che, altrimenti, sarebbero retrocessi in Prima Categoria.

***

A.TOMA – OTRANTO Davide Rampino, di Lecce
CAROVIGNO – DELFINI ROSSO BLU Sergio Binetti, di Barletta (ore 18)
FRAGAGNANO – LIZZANO Simone Petracca, di Lecce
FRANCAVILLA – V. FRANCAVILLA Angelo De Leo, di Molfetta (ore 18)
L. MARIANO – LEPORANO Pierpaolo Natilla, di Molfetta
MARTANO – LATIAS Luca Raffaele Ameruoso, di Bari
MASSAFRA – OSTUNI Pierluca Mazzetti, di Bari
S. CESARIO – CASARANO Diego Di Tondo, di Barletta (ore 18)
S. JONICA – LEVERCALCIO Matteo Antonio Lillo, di Brindisi