PROMOZIONE – Ad Avetrana tutto pronto per la festa. Racale-Real San Giorgio da brividi. Gli arbitri

recchia - arbitri - eccellenza promozione

Foto: Il sig. Recchia di Brindisi (@D. Longo)

Tra l’Avetrana e la storica vittoria del campionato di Promozione ci sono solo novanta minuti contro il retrocesso Leporano. Al Galatina resta solo la vittoria contro il Lizzano e la speranza di un improbabile passo falso dei biancorossi. In coda, Leporano condannato, San Vito quasi. Spera solo il Carovigno che potrebbe giocarsi tutto nei play-out.

Tutto pronto per la festa ad Avetrana che potrebbe regalare un’altra bella pagina di sport agli amanti del calcio dilettantistico. Una società che al terzo anno di Promozione sta per centrare un obiettivo importante che, per alcune società, rappresenta una vera ossessione mentre per altre un sogno mai realizzato. Il derby casalingo contro i gialloblù di mister Casula rappresenta una formalità da non sottovalutare.

Anche il Galatina appare rassegnato ad accontentarsi del secondo posto: la partita con il Lizzano non comporta nessun pericolo alla compagine salentina che disputerà i play-off da prima della classe. Per i biancostellati c’è da recitare il mea culpa per alcuni passaggi a vuoto registrati nell’arco della stagione, soprattutto tra le mura amiche.

Al secondo posto non ci crede più il Salento Football che, in caso di parità di punti con il Galatina, avrebbe bisogno di colmare un gap di nove reti. I giallorossi vorranno vincere l’ultima partita della stagione regolare di Promozione per cercare di conservare il margine di otto punti sulla quarta in classifica, che significherebbe accesso diretto alla finale play-off.

L’ultima giornata del calendario mostra la sua crudeltà sportiva. Le residue speranze di giocare i play-off di Fasano e Tricase sono alimentate dalla vittoria nello scontro diretto tra le due formazioni e dalla voglia di salvezza del San Vito. I normanni, infatti, sono quasi spacciati: a Leverano si giocheranno il tutto per tutto sperando che il Racale abbia la meglio nello scontro diretto contro il Real San Giorgio. Qualche chance in più per il Carovigno che vincendo contro il Galatone si giocherebbe la permanenza in Promozione contro la perdente di Racale-Real San Giorgio.

Domenica tranquilla invece per Manduria-Uggiano e Ostuni-Maglie che potranno vivere l’ultima domenica di sport in serenità.

***

AVETRANA – LEPORANO Cosimo Schirinzi, di Casarano
CAROVIGNO – GALATONE Valerio Vogliacco, di Bari
FASANO – A. TRICASE Gianluca Natilla, di Molfetta
RACALE – REAL SAN GIORGIO Alessandro Recchia, di Brindisi
MANDURIA – UGGIANO CALCIO Cristiana Laraspata, di Bari
OSTUNI – A. TOMA MAGLIE Lorenzo Gadaleta, di Molfetta
GALATINA – LIZZANO Francesco Nasca, di Bari
SALENTO FOOTBALL – S. VITO Salvatore Iannella, di Taranto

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati