MANDURIA vs FASANO – Cosma: “Andato tutto storto”, Laterza: “Proviamo l’aggancio alla vetta”

Contro il Fasano, il Manduria ha offerto, probabilmente, la peggior prestazione stagionale. La squadra è sembrata poco concentrata, priva di determinazione e troppo nervosa. E sul piano del gioco, i biancoverdi hanno incontrato non poche difficoltà, colpa anche di un Fasano apparso in forma smagliante. Non cerca alibi mister Cosma, sempre lucido e obiettivo, nelle vittorie come nelle sconfitte. “La verità è che non siamo proprio scesi in campo. Abbiamo preso i primi due gol su palla inattiva, il che ci ha un po’ tagliato le gambe. La terza rete giunta subito a inizio ripresa e l’espulsione hanno, definitivamente, chiuso ogni gioco. È andato tutto storto“.

Fino ad ora, solo la Salento Football Leverano era riuscita ad espugnare il “Nino Dimitri”, dove il Manduria ha conquistato dieci dei quattordici punti totali in classifica. Un grande risultato, accompagnato da una prestazione super. Il Fasano è sceso fin da subito in campo con il piglio giusto e ha comandato le operazioni di gioco. Giustamente soddisfatto l’allenatore dei biancazzurri, Giuseppe Laterza. “Eravamo consapevoli che il Manduria, in casa, è una squadra quasi imbattibile. Ma abbiamo iniziato il match con la giusta motivazione e i risultati si sono visti. Questa partita non può far altro che innalzare la nostra autostima“. La vittoria di Manduria rilancia pesantemente le quotazioni dei brindisini in chiave campionato, anche se la distanza dalla vetta resta ancora ampia. “La partenza di stagione è stata piuttosto a rilento, ma ci stiamo riprendendo alla grande. Ci sono tutte le condizioni per tentare un aggancio alla vetta“. Il mercato di riparazione potrebbe correre in soccorso dei biancazzurri. Mister Laterza pare avere le idee chiare in proposito. “Stiamo bene così come stiamo, la rosa non ha bisogno di rinforzi“.

Articoli Correlati