MAGLIE – La situazione si sblocca, Adamuccio: “Presto tutti i nomi e le cariche sociali”. E sul tecnico…

tifosi-maglie

Sembrava potesse assumere i contorni di una “storia infinita”, invece la situazione a Maglie si è finalmente sbloccata: nella giornata di ieri, infatti, sono state ratificate le dimissioni da presidente di Renato Lillo, con la possibilità dunque per la nuova società di insediarsi al timone della Toma. “C’è stato il passaggio di mano da Lillo alla nostra cordata – afferma Lorenzo Adamuccio, in rappresentanza del nuovo gruppo societario – presto renderemo noti i nomi di tutti i soci ed attribuiremo le cariche sociali. Un grazie va al sindaco Antonio Fitto, che si è prodigato per il bene della Toma, ed all’ex presidente che ha fatto prevalere il senso di responsabilità dimostrando di avere a cuore il futuro della compagine magliese”.

Ed ovviamente il tempo stringe e bisogna pensare quanto prima alle questioni prettamente tecniche. “Sistemato ogni aspetto riguardante l’assetto del club – spiega Adamuccio – incontreremo Mino Portaluri, il tecnico che ha guidato la Toma nella fase finale della passata annata e valuteremo se esistono i presupposti affinché sia ancora lui ad allenare il Maglie. La mia speranza è che della rosa facciano parte tanti calciatori magliesi e che la città risponda con entusiasmo all’iniziativa da noi intrapresa e ci dia una mano concreta nel portarla avanti”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati