Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

MAGLIE – Futuro nerissimo. Gatto: “Nessuno si fa avanti per colpa delle solite situazioni critiche”

Il futuro della Toma Maglie resta incerto e appeso ad un filo. “Abbiamo consegnato il titolo – ricorda il presidente dimissionario Daniele Gattonelle mani del sindaco Ernesto Toma subito dopo la conclusione del campionato di Promozione. Da allora, nulla si è mosso. Ho avuto un nuovo incontro con il primo cittadino al quale ho rimarcato come la situazione sia gravissima. Il gruppo che faceva capo a me non vuole più saperne di reggere le sorti del club. Siamo tutti stanchi di lottare costantemente contro le solite annose questioni irrisolte. Pertanto, stante il fatto che, come di consueto, l’Amministrazione comunale sarebbe pronta a reperire le risorse necessarie per l’iscrizione al campionato di Promozione, bisognerebbe mettere su una nuova cordata disposta a gestire la prossima stagione”.

“Il Tamborino-Frisari – rimarca Gatto – necessita di interventi di rilievo. Il terreno di gioco è ridotto malissimo ed andrebbe sistemato a dovere una volta per tutte. Inoltre, manca l’agibilità per l’accesso al pubblico, che va ottenuta di volta in volta per un numero esiguo di spettatori. È evidente che, senza la soluzione di questi problemi, nessuno si farà avanti per assumere le redini della Toma”.