MAGLIE – Branà: “Il punto di Aradeo dimostra che sappiamo soffrire”

Giuseppe Branà fra la gara disputata ad Aradeo e quella del prossimo 5 gennaio col Fasano

branà-leucci

Foto: A destra, G. Branà

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Giuseppe Branà accoglie di buon grado il pari maturato nel recupero del match di Aradeo. “Opposti ad una formazione di notevole spessore per la Promozione – afferma l’allenatore della Toma Maglie che sta lottando nelle alte sfere della graduatoria, abbiamo dimostrato ancora una volta di sapere soffrire e stringere i denti. Questa è una caratteristica fondamentale per un complesso che, come il nostro, sta lottando per salvarsi. Abbiamo dato un seguito al successo ottenuto in extremis contro il Mesagne, domenica scorsa, il che è importantissimo. Solo muovendo con una certa continuità la classifica, infatti, riusciremo ad uscire fuori dalle sabbie mobili della zona minata. Un applauso va ai calciatori che si applicano con abnegazione, ma anche al preparatore atletico Paolo Rizzo ed al preparatore dei portieri Mirko Silipo, che mi coadiuvano in maniera esemplare”.

Giovedì 5 gennaio un altro recupero, stavolta tra le mura amiche, col quotato Fasano. “Siamo attesi dal confronto con un’altra big. Daremo il meglio pur di compiere un ulteriore passo in avanti. La squadra brindisina è forte, ma daremo battaglia con l’intento di limitare i suoi punti di forza, che sono tanti – conclude Branà – e sfruttare le opportunità che creeremo”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati