Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

PROMOZIONE – La lotta ai playoff incrocia quella ai playout. Gli arbitri

Duecentosettanta minuti al termine del campionato di Promozione che ha già il suo vincitore, il Fasano, che ha sbaragliato la concorrenza e ha guadagnato il diritto a disputare il prossimo campionato di Eccellenza con netto anticipo. Le attenzioni si spostano sulla lotta play-off. La prima partecipante sarà l’Aradeo che domenica riceverà il pericolante Manduria, invischiato nella lotta play-out.

Due degli altri tre posti rimanenti dovrebbero essere del Tricase e dell’Ostuni, rispettivamente terza e quarta forza del campionato. I salentini andranno a far visita al tranquillo Mesagne mentre per l’Ostuni è previsto lo scontro diretto con il Brindisi, alla ricerca dei punti preziosi per assicurarsi l’ultimo posto disponibile nella griglia play-off.

Lo stesso discorso fatto per il Brindisi vale per Salento Football, Lizzano e Uggiano. I giallorossi giocheranno in casa contro il Castellaneta, penultimo, insieme al Maglie che riceverà l’Uggiano dell’ex Mino Portaluri. Più duro l’impegno del Lizzano che farà gli onori di casa contro la capolista Fasano.

La lotta alla salvezza si accende con le partite Copertino-Grottaglie e Massafra-Carovigno, che completano il ventottesimo turno del campionato di Promozione. I rossoverdi di Greco potranno festeggiare la salvezza anticipata battendo i tarantini. Allo stesso modo, la vincente della partita che si giocherà allo stadio ‘Italia‘ di Massafra potrà dare il via alla festa. Calcio d’inizio alle ore 16.


A. TOMA MAGLIE – UGGIANO CALCIO Alessandro Vincenzo Ancona, di Taranto
ATL. ARADEO – MANDURIA Antonio Ciniero, di Brindisi
MASSAFRA – CAROVIGNO Domenico Mallardi, di Bari
COPERTINO – AEL GROTTAGLIE Massimiliano Miccoli, di Bari
LIZZANO – FASANO Davide Bono, di Bari
MESAGNE – ATL. TRICASE Luca Vittoria, di Taranto
OSTUNI – BRINDISI Antonio Di Reda, di Molfetta
SALENTO FOOTBALL – CASTELLANETA Lorenzo Gadaleta, di Molfetta