LIZZANO – Il team di Palmieri non passa, il Gravina resiste anche in 9

Nell’ultima giornata del 2013, penultima del girone di andata, il Lizzano si fa fermare in casa, sullo 0-0, da un Gravina rimasto nella ripresa in duplice inferiorità numerica, per via delle espulsioni di Nuzzi e Bruni. Gara priva di grossi sussulti, primo tempo avaro di emozioni, nella ripresa ci pensano le due espulsioni a movimentare il match. Le emozioni più forti vengono offerte dalle due tifoserie, che hanno incitato e sostenuto per tutto il tempo i propri giocatori con grande fair play. Massiccia la rappresentanza ospite. Prima dell’incontro, i calciatori del Lizzano hanno celebrato il periodo, offrendo i panettoni ai loro colleghi.

Nella prima frazione di gioco, le due squadre hanno pensato più che altro a non prenderle, e il fatto che gli unici due sussulti siano giunti da un traversone di Buzzacchino prima e da uno di Chiaradia poi, la dice tutta. Nel secondo tempo, prima della duplice espulsione, solo il Lizzano si rende pericoloso, con una punizione di Nazaro finita di poco fuori. Dopo la cacciata di Nuzzi per doppia ammonizione e di Bruni per fallo di reazione, i padroni di casa tentano il tutto per tutto, creano alcune mischie, ma si rendono pericolosi solo con due conclusioni di Nazaro e Martino Lenti.

***

Lizzano, campo comunale
Domenica 29 dicembre 2013, ore 14.30
Sedicesima giornata campionato Promozione 2013/14

LIZZANO – REAL GIOIA GRAVINA 0-0

LIZZANO: Pastore, Gallo B., Gallo A., Nazaro, Lenti A., Antonicelli, Buzzacchino, Lanzo (31’ st De Nitto), Simili (38’ st Ingenito), Lenti M., Rossi. A disposizione: Caforio C., Russo, Distratis L., Pisani, Caforio R. Allenatore: Palmieri.
GRAVINA: Cilumbriello, Varisco, Chiaradia, Muzzi, Ciardi, Bruni, Termine, Silvestri, Ieva (27’ st Cafagna, 47’ st Losappio), Gilfone (47’ st Petruzzella), Pellicciari. A disposizione: Lagreca, Cataldi, Rizzi, Mangialardo. Allenatore: Zinfollino.
Note – Ammoniti: Antonicelli, Gallo A. e Lenti M. per il Lizzano; Ieva, Cilumbriello e Silvestri per il Gravina. Espulsi: Nuzzi per doppia ammonizione e Bruni per fallo di reazione.
Arbitro: Michele Desiderato di Barletta. Assistenti: Gianmarco Spedicato di Lecce e Antonio Farina di Casarano.

Articoli Correlati