LIZZANO – Capitan Lenti: “Che orgoglio questa fascia! Maglie? Niente timori reverenziali…”

stadio-lizzano

Con cinque punti in tre partite, il Lizzano di mister Palmieri si sta imponendo come una delle realtà più interessanti di questo primo scorcio di stagione. Insieme al Fragagnano capeggia la pattuglia delle tarantine del girone B di Promozione, a solo un punto dal trio di testa composto da Maglie, Otranto e Carovigno. E domani i rossoblu andranno a rendere visita proprio al Maglie capolista, in quello che può essere considerato, insieme a Otranto-Fragagnano, il big-match di giornata.

«Sarà una gara molto difficile» sottolinea Angelo Lenti, perno della difesa lizzanese. «Il Maglie è una squadra ostica e di grande blasone, costruita per fare molto bene. Ma noi non abbiamo alcun timore reverenziale e andremo lì per fare la nostra partita». Parla come un calciatore navigato il difensore di Faggiano, classe 1988. La tranquillità che lo contraddistingue nel fare la giocata, seppur in una zona sensibile come quella da lui presieduta, fa il paio con l’educazione della persona, che lo rende stimato da avversari e compagni. E infatti mister Palmieri ha deciso di insignirlo della fascia di capitano, di cui fa sfoggio con grande orgoglio. «Sono molto onorato che la scelta sia ricaduta su di me. Ringrazio il mister per la fiducia accordatami e i compagni per gli attestati di stima che mi hanno indirizzato» precisa il difensore dal viso d’angelo ma dal temperamento da duro.

L’inizio non è stato propriamente col botto. L’uscita prematura dalla coppa, inflitta dal Leporano, e lo 0-0 nella gara d’esordio in campionato con l’Avetrana, non hanno di certo fatto saltare dalla gioia. Ma il pronto riscatto sulla terra di San Vito, espugnata dal gol vittoria di bomber Peluso, e il pareggio contro il Novoli, squadra candidata numero uno al salto di categoria, hanno dato la dimensione reale della consistenza degli uomini guidati da mister Palmieri. E se, in attacco, Mimmo Peluso e Damiano Palmisano troveranno la forma migliore, mettendo a disposizione della squadra tutto il loro potenziale, allora il Lizzano potrebbe togliersi davvero grandi soddisfazioni. Al momento, quello difensivo sembra essere il reparto che dà le maggiori garanzie. Con zero gol al passivo, la difesa guidata da Angelo Lenti è la migliore del campionato. «Ma il merito di questa solidità non va ascritto solo a noi difensori» precisa il capitano rossoblu. «E’ tutta la fase difensiva che funziona molto bene, grazie anche allo straordinario lavoro svolto dai miei compagni che giocano a centrocampo». E Maglie sarà un ottimo banco di prova per testare le reali ambizioni di questo sorprendente Lizzano.

Articoli Correlati

  • juniores-puglia-2019-torneo-regioni DILETTANTI – Valorizzazione giovani, più fondi per le società di Eccellenza e Promozione dalla Lnd

    Presidenti, allenatori e capitani delle squadre di Eccellenza e Promozione pugliese sono stati convocati a Bari, presso il Centro congressi dell’Hotel “The Nicolaus”, il prossimo 29 agosto, per la comunicazione, da parte del presidente Lnd Puglia Vito Tisci, delle iniziative in programma nel corso della stagione agonistica 2019-20, tra le quali il progetto relativo alla…

  • toma-maglie-allenamento-ago-19 MAGLIE – 76 anni di storia e tanta voglia di ben figurare: il punto in casa Toma

    L’8 settembre si accenderanno i fari sul Campionato di Promozione e in casa Toma Maglie si è lavorato per due mesi in modo sereno, intenso e proficuo, per affrontare a testa alta questo campionato in cui la squadra giallorossa partirà con l’handicap di sei punti di penalizzazione. Per la società magliese questo è il 76°…

  • atletico racale logo ATLETICO RACALE – Ufficiale un attaccante argentino, otto nuovi arrivi nel parco under

    Comincia a prendere forma la rosa dell’Atletico Racale per la prossima stagione. Il club del presidente Francesco Cimino, nella tarda serata di ieri, ha ufficializzato un nuovo ingaggio senior e otto under. Il primo riguarda l’arrivo di una mezzala/attaccante esterno argentino, Juan Ignacio Lopez, classe 1993, provgeniente da Club Atletico Smith ed ex di Douglas…

  • costantino-cristina-raponi-uriel-virtus-matino-200819 VIRTUS MATINO – Con Raponi si completa la coppia di centrali difensivi albicelesti. Il programma delle amichevoli

    Si perfeziona una coppia di centrali albicelesti in casa Virtus Matino. Dopo aver ufficializzato l’arrivo di Calabuig, la società della presidentessa Cristina Costantino annuncia l’ingaggio di Uriel Carlo Raponi, difensore di Rosario (Argentina), classe 1984, con esperienze, tra le altre, con le maglie di Nardò, Massese e Forte dei Marmi. Negli ultimi sei anni, Raponi…

  • ruberto-maurizio PROMOZIONE – Mercato, il riassunto degli affari conclusi nell’ultima settimana

    Proviamo a fare il riassunto della settimana nella babele del calciomercato dilettantistico relativo alla Promozione Pugliese, girone B. Il Carovigno riconferma Tony Lanzilotti, Niccolò Greco e Valery Tidiane attaccanti; Omar Diagnè, difensore; Diego Motti, Pasquale Lanzilotti e Thomas Lanzilotti, centrocampisti; arriva l’under Cosimo De Tommaso. Colpi di livello per il Sava di mister Mimmo Mazza…