Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LEVERANO – Branà sul rinvio: “Ecco perché è stato giusto non giocare…”

A Leverano non si è giocato: la sfida tra i bianconeri locali e la Virtus Francavilla è saltata a causa della pioggia battente che ha reso impraticabile il terreno di gioco. Scelta giusta, quella della terna, di non far iniziare il match, che avrebbe penalizzato lo spettacolo viste le condizioni estreme. Branà avrà così la possibilità di poter recuperare qualche giocatore importante ai box per infortunio.

“Il campo era davvero in condizioni pietose – racconta il tecnico del Leverano e se l’arbitro non avesse optato per la sospensione avremmo giocato a pallanuoto invece che a calcio. Inoltre ci mancavano giocatori importanti come Renis e Biasco, che sono infortunati. Magari li potremo avere per la gara di recupero. Si sarebbe giocato anche senza pubblico, la gente è rimasta a casa data la pioggia a catinelle che veniva giù. Il Latiano? Sarà una trasferta particolare. Mi aspetto una gara di spessore”.