PROMOZIONE – Impazza il valzer delle panchine nel girone B: il punto

Atletico Racale, Virtus Matino, Brilla Campi, Aradeo, Salento Football hanno già selezionato i nuovi allenatori per la stagione 2019/20. Maglie e Manduria in attesa...

panchina

Dopo un periodo di fisiologica sosta, sembra essere entrato nel vivo il calciomercato  di Promozione, soprattutto per ció che riguarda le scelte degli allenatori.

L’Atletico Racale del presidente Francesco Cimino, dopo aver messo a segno il doppio colpo Sportillo-Inguscio, è al lavoro per costruire al tecnico ex Casarano un organico all’altezza delle aspettative, con le prime manovre che riguarderanno certamente il pacchetto arretrato; molto attiva sul mercato è anche la Polisportiva Virtus Matino, con il nuovo ds Antonio Bruno che sembrerebbe in procinto chiudere alcune importanti trattative. Sembrerebbero ad un passo dal vestire i colori biancoazzuri, il centrocampista ex Unione Calcio Bisceglie Francesco Petrachi, Lorenzo Franco, Gianni Venza e Mino Margagliotti, che potrebbero quindi nuovamente ritrovare  mister Branà dopo la splendida esperienza ai tempi dell’Avetrana; piacciono molto anche il portierone Alessandro Leopizzi, il difensore Giovanni Citto, e il fantasista ex Casarano Andrea Presicce, con quest’ultimo però che appare una soluzione abbastanza difficile da concretizzare.

Il Brilla Campi dopo aver salutato mister Cosma, ha messo nero su bianco con l’ex centrocampista Antonio Patruno, alla sua prima esperienza da allenatore; il Novoli del presidente Francesco Murra, sembrerebbe ad un passo dal rinnovare la fiducia a mister Epifani, che dovrebbe ripartire da alcuni tasselli fondamentali della passata stagione.

In casa Atletico Aradeo si è registrato il ritorno in panchina di mister Gianluca Politi, tecnico con cui la società giallorossa aveva conquistato l’eccellenza nella stagione 2016-2017. La Salento Football dopo aver salutato Riccardo Cornacchia e il direttore Spagnolo, ha ufficializzato l’approdo in panchina di Paolo Verdesca, con Gabriele Calasso che raccoglie l’eredità del direttore ex Novoli; ancora in fase di stallo le situazioni riguardanti l’Uggiano (ma a brevissimo potrebbe uscire allo scoperto la nuova proprietà) il Taurisano e l’Ostuni.

Un capitolo a parte è quello che vivono in questi giorni la neo promossa Manduria e la Toma Maglie, con entrambe le società che prima di pianificare il futuro sono in attesa dei risvolti legati alle ormai note vicende giudiziarie. In casa Toma Maglie sono comunque da registrare le dimissioni della dirigente Paola Vella, mentre l’ex capitano Stefano Biasco sarà il nuovo responsabile dell’area tecnica.
Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati